Politica

Società controllate, la denuncia del centrodestra: "Bilanci Amtab e Amgas ancora sconosciuti"

In una nota indirizzata al sindaco Antonio Decaro, i consiglieri Romito e Melchiorre chiedono che la Camera di commercio sanzioni gli amministratori delle due società

"Le società partecipate del Comune non hanno chiuso nei limiti di legge il bilancio d'esercizio del 2016". La denuncia arriva dai consiglieri d'opposizione Giuseppe Carrieri e Fabio Romito, che puntano il dito contro l'amministrazione comunale per i ritardi accumulati da Amgas e Amtab, le due aziende che gestiscono la rete del gas e i trasporti pubblici in città.

"Malgrado il formale sollecito inviato il 19-5-2017 al sindaco di Bari - scrivono i consiglieri in una nota -, anche quest’anno AMGAS e AMTAB non hanno ancora approvato i bilanci d’esercizio (2016); nè il 30 Aprile, nè tanto meno il 30 Giugno come espressamente stabilito dalla legge (codice civile). Trattasi di una gravissima omissione, che si ripete da anni, nell’indifferenza sia del sindaco di Bari - che protempore rappresenta il socio unico (la Città di Bari) - sia di tutti gli organi di controllo (collegio dei revisori, etc)".

Secondo quanto riportato da Carrieri e Romito si tratterebbe di una grave inadempienza, alla quale si aggiungono i tanti disservizi da loro denunciati in questi anni, soprattutto per quanto riguarda l'Amtab. Al termine della nota i due consiglieri chiedono che, come previsto dall'articolo 2631 del Codice civile, "sia la Camera di Commercio a irrogare le pesanti sanzioni pecuniarie agli amministratori AMTAB e AMGAS, ancora una volta inadempienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società controllate, la denuncia del centrodestra: "Bilanci Amtab e Amgas ancora sconosciuti"

BariToday è in caricamento