Politica

Di Pietro a Bari: "Rispettiamo il Movimento 5 Stelle, ma non ci sarà mai alleanza"

Il leader dell'Italia dei Valori oggi in visita nel capoluogo pugliese: "Non possiamo limitarci a fare protesta come fa il M5S, vogliamo costruire un'alternativa al governo Monti"

"L'Idv e il 'M5S' sono due realtà che si rispettano ma non stanno insieme per due ragioni: una soggettiva, e cioé che il 'M5S' ha già detto che va da solo in tutte le elezioni politiche. E una oggettiva, e cioé che il programma di Italia dei valori, è quello di costruire una alternativa di governo e non una mera opposizione".  A parlare è il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, oggi a Bari.

"Non possiamo limitarci a fare e a esprimere la protesta come fa il 'M5S', pur rispettando quella protesta perché è il segno di un Paese che sta soffrendo", ha detto Di Pietro. "L'Italia dei valori - ha aggiunto - vuole contribuire a costruire una coalizione con un programma alternativo a tutto ciò che ha fatto Monti finora. Perché ha indebitato ancora di più lo Stato e soprattutto ha creato una nuova grande divaricazione sociale". "Gli onesti e i più deboli - ha detto ancora - pagano le tasse, pagano un 'fio' mentre i prepotenti, le caste, le banche, le istituzioni finanziarie, le fondazioni bancarie no. E soprattutto si spendono soldi per comprare gli aerei e non per fare assistenza sociale". "In questo senso - ha concluso - l'Idv sta con quel centrosinistra che si propone in alternativa al governo Monti".

LE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA - "L'Italia dei valori guarda con rispetto le primarie del centrosinistra. Perché riteniamo che sia un momento importante anche di verifica di quale programma si vuole realizzare". Ha detto ancora Di Pietro, spiegando che "in questo momento si stanno confrontando due modelli di governo: uno più liberista portato avanti da Renzi, e uno più attento al sociale, portato avanti da Vendola e Bersani". "L'Italia dei valori - ha precisato - si propone di aprire un dialogo con quel centrosinistra che, nella libertà anche di impresa", non dimentica "che la libertà è una cosa e l'arbitrio un'altra cosa". "L'Idv rispetta le primarie - ha ribadito Di Pietro - e intende aprire una dialogo politico-programmatico con chi le vincerà. La nostra impostazione è quella di costruire una alternativa, al governo Monti, con chi vincerà". "Per questa ragione - ha rilevato - abbiamo preso atto, con soddisfazione, che Vendola, ad esempio, l'ha posta come condizione per poter creare questo centrosinistra. E Bersani ha già detto più volte in modo molto chiaro che vuole andare oltre il governo Monti, perché ritiene che le politiche soprattutto quelle ultime portate avente per far quadrare il bilancio, siano ingiuste e ingiustificate". "Mentre di cosa vuol fare Renzi in concreto - ha concluso - non è pervenuto". (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Pietro a Bari: "Rispettiamo il Movimento 5 Stelle, ma non ci sarà mai alleanza"

BariToday è in caricamento