Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Apulia Film Commission, Vendola: "Nessuna ingerenza dalla Regione"

A margine dell'inaugurazione del Medimex alla Fiera del Levante, il presidente Vendola commenta la decisione di Oscar Iarussi di dimettersi dalla presidenza dell'Apulia Film Commissioni: "Dissidi interni ma la Regione non c'entra nulla"

Dissidi interni al Consiglio di amministrazione, ma nessuna ingerenza nell'attività dell'ente da parte della Regione. Commenta così il governatore Nichi Vendola le dimissioni dalla presidenza dell'Apulia Film Commission annunciate ieri da Oscar Iarussi.

"Sono un po' seccato - ha detto Vendola commentando l'accaduto a margine dell'inaugurazione del Medimex stamattina alla Fiera del Levante - perché vengono rappresentate come se l'Apulia film commission subisse le ingerenze della Regione. Questa è una fesseria, una sciocchezza che mi irrita molto, devo dire la verità"

"Spero - ha continuato il governatore della Regione Puglia - che Oscar Iarussi, che ha goduto sempre di tutta l'autonomia come Antonio Princigalli e come gli altri che hanno diretto le grandi operazioni culturali del sistema regionale, possa recedere da quella decisione. E possa evitare di tirare in ballo chi non si è mai occupato di entrare nel merito di scelte che non spetta alla politica assumere".

"Lo chiamerò - ha proseguito incalzato dai giornalisti - e gli chiederò cosa è successo: se fai lite - ha detto - cerca di risolvere i tuoi conflitti con quelli con cui litighi e non tirare per la giacchetta la Regione che non c'entra niente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apulia Film Commission, Vendola: "Nessuna ingerenza dalla Regione"

BariToday è in caricamento