rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Puzzle Grandi Elettori pugliesi per il Presidente della Repubblica: trattative tra i partiti, duello nel centrodestra

Nella maggioranza saranno scelti con ogni probabilità il governatore Michele Emiliano e la presidente dell'Assemblea pugliese, Loredana Capone. Tra le opposizioni, invece, possibile sfida il vicepresidente De Leonardis (Fdi) e Pagliaro (Lega)

Fervono i contatt tra i vari partiti, in Consiglio regionale pugliese, e le trattarive per selezionare i tre grandi elettori che rappresenteranno la Puglia, dal prossimo 24 gennaio, durante l'Elezione del Presidente della Repubblica. Il collegio che sceglierà il nuovo Capo dello Stato, infatti, oltre ai deputati e ai senatori, comprende 3 rappresentanti scelti dalle assemblee regionali (uno per la Valle d'Aosta), 

Per prassi saranno due i grandi elettori assegnati alla maggioranza e uno alle opposizioni. Assieme al governatore Michele Emiliano dovrebbe esserci anche la presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone, entrambi rappresentanti del centrosinistra, con il M5S che resterebbe a bocca asciutta nonostante faccia parte della maggioranza al Governo della Puglia con quattro consiglieri su cinque elettti nelle file pentastellate (l'eccezione è Antonella Laricchia, passata all'opposizione). In questo senso potrebbe non essere così scontata la scelta della Capone, magari a vantaggio proprio di un esponente dei Cinquestelle.

Più accesa, invece, la battaglia nel centrodestra: se da un lato sembra favorito, quantomeno per prassi istituzionale, Giannicola De Leonardis, vicepresidente dell'Assemblea e rappresentante di Fratelli d'Italia, la Lega sosterrà, invece, il consigliere Paolo Pagliaro. Il Carroccio ha espresso la propria posizione con una nota: "Dinanzi a questo appuntamento così importante - scrivono il segretario regionale Roberto Marti e i consiglieri pugliesi Davide Bellomo, Gianni De Blasi, Joseph Splendido e Giacomo Conserva -  non possiamo lasciarci trovare impreparati e vogliamo dare il nostro contributo scegliendo una figura che ci possa rappresentare nel modo migliore fra i tre delegati della Regione Puglia che parteciperanno all’elezione del nuovo presidente. La nostra scelta compatta e consapevole è ricaduta sul nome del collega Paolo Pagliaro, anche per mantenere fede agli accordi post elettorali del settembre 2020. Gli vanno riconosciute forza e autorevolezza e siamo pronti a sostenerlo con la lealtà che merita. Siamo certi che saprà ben rappresentarci. Lo sosterremo con forza e convinzione”. Il Consiglio regionale pugliese si riunirà nei primi giorni della prossima settimana per deliberare sui nomi. In precedenza vi saranno le riunioni di maggioranza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puzzle Grandi Elettori pugliesi per il Presidente della Repubblica: trattative tra i partiti, duello nel centrodestra

BariToday è in caricamento