Sabato, 31 Luglio 2021
Politica Murat / Via Argiro

Elezioni 2013, Pdl Bari: "Pronti a governare la Regione"

Palese e gli eletti Pdl pugliesi al parlamento lasceranno la Regione, mentre una serie di manifestazioni in tutte le province festeggeranno il risultato elettorale

È  un clima di trionfo quello che si respira all'interno del Comitato del Pdl in Via Argiro. Gigantografie che ritraggono Silvio Berlusconi nelle sue visite a Bari adornano le pareti ed è proprio all'ex presidente del consiglio che va il ringraziamento dei rappresentanti pugliesi del Pdl. "Due mesi  fa la coalizione di centro destra era in un forte momento di debolezza – spiega il senatore D'ambrosio Lettieri - grazie però all'effetto polarizzante di Berlusconi siamo riusciti a trasmettere fiducia negli elettori”. Con particolare orgoglio poi, ricordano come, numeri alla mano, il Pdl in Puglia e nella provincia di Bari abbia ottenuto il miglior risultato nazionale e, se da un parte il risultato positivo del centrodestra faccia sentire “legittimati ad avviare un percorso che porti a governare nel territorio”, dall'altra il centro dell'analisi del risultato elettorale è percepito dal Pdl come una bocciatura dell'attuale presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola.

Contro il centro sinistra  si scagliano all'unisono tutti i rappresentanti del Pdl: “Dicevano che la Puglia era un esempio da esportare, ora invece dicono che il risultato non è legato al sistema regionale - spiega Rocco Palese che attacca l'amministrazione Vendola  - in otto anni i pugliesi hanno visto crescere le tasse di 1,9 mld di euro, l'Irap in Puglia è un punto in più rispetto alle altre regioni, la gestione delle fonti rinnovabili è stata pessima, il sistema dei rifiuti vive una grossa criticità e i sindaci si vedono costretti ad aumentare le tasse, mentre il centrosinistra accusa gli incolpevoli cittadini”.

Vendola inoltre, secondo le parole del Pdl, avrebbe trascurato la sua carica negli anni, prima per fondare il suo partito e poi per seguire le elezioni, lo invitano inoltre a dichiarare subito se rimarrà in Regione o meno, “attualmente in Regione non ci sono interlocutori” aggiunge il presidente della Provincia di Bari Schittulli.  Rocco Palese dal canto suo dichiara che lui e tutti i rappresentati eletti con il Pdl andranno in parlamento lasciando la Regione .

Non si salva dalle critiche neanche il sindaco di Bari, Michele Emiliano al quale si rivolge D'ambrosio Lettieri rivendicando la vittoria del Pdl in città e criticandone l'apertura verso “l'anti-politica" e non escludendo la designazione attraverso delle primarie del candidato sindaco di centro destra per le comunali del prossimo anno. Per festeggiare il risultato pugliese partiranno una serie di manifestazioni alla presenza di Raffaele Fitto in tutte le province pugliesi che si concluderanno poi a Bari con un evento finale che si dovrebbe tenere intorno all'8 marzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2013, Pdl Bari: "Pronti a governare la Regione"

BariToday è in caricamento