Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Comunali, Ferorelli: “Schittulli è un candidato sindaco vincente”

Il presidente della circoscrizione San Nicola-Murat: "Con lui in campo non avrebbe senso celebrare le primarie. Si faccia presto ad ufficializzare la candidatura"

“Francesco Schittulli è un candidato sindaco vincente”. Mario Ferorelli, presidente della circoscrizione San Nicola-Murat, non ha dubbi sulla strada da percorrere da qui alle prossime amministrative. A febbraio la pace tra l’ex ministro Raffaele Fitto e l’oncologo barese segnò una sorta di benedizione ufficiale dei vertici nazionali del PdL sulla candidatura di Francesco Schittulli. Se così fosse la strada delle primarie interne al centrodestra rischia di perdere quota. A confermare questa ipotesi è lo stesso Ferorelli: “Per quanto mi riguarda ritengo che la candidatura di Schittulli a prossimo sindaco della città di Bari dovrebbe essere già ufficializzata, perché si tratta di persona autorevole e capace di portare l’intero centrodestra alla vittoria”. “Credo che se Schittulli deciderà di correre per Palazzo di Città non avrebbe senso celebrare le primarie perché rischieremmo di perdere energie che andrebbero convogliate da subito nella costruzione di un programma per Bari”. Mario Ferorelli non ha mai nascosto la sua idea di concorrere per lo scranno più alto del Comune, ma se l’oncologo barese confermasse la sua candidatura farebbe un passo indietro: “Ritengo che l’errore che il centrodestra non deve fare è dividersi sul nome di Schittulli, rischieremmo solo di frammentarci e questo non possiamo permettercelo”.

Come detto la pace celebrata tra Fitto e Schittulli potrebbe rappresentare una garanzia della scelta intrapresa dal centrodestra, ma non è detto l’ala minoritaria del PdL pugliese accetti ben volentieri questa soluzione. Le primarie potrebbero anche servire per mettere in evidenza posizionamenti interni e misurarsi sul piano dei contenuti. Anche se la possibilità che l’attuale presidente della Provincia di Bari possa lanciarsi nella corsa a sindaco sta facendo riflettere quanti più volte sono stati inseriti nella lista dei possibili candidati, tra questi i consiglieri comunali Ninni Cea e Marcello Gemmato. “Se Schittulli dovesse decidere di candidarsi alla Regione – chiarisce Ferorelli – io per primo mi candiderò alle primarie, in caso contrario la cosa migliore da fare è mettersi a lavorare per costruire un programma per il futuro della nostra città”.

Mentre nel centrosinistra la candidatura di Petruzzelli ha fatto riaprire il dibattito sugli altri possibili pretendenti, nel centrodestra  la discussione ha subito una battuta di arresto già da alcuni mesi: “Si faccia presto - conclude Ferorelli – Prima dell’estate occorre chiarezza: non c’è tempo da perdere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Ferorelli: “Schittulli è un candidato sindaco vincente”

BariToday è in caricamento