rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Elezioni Comunali 2023

Comunali 2023, la sfida dei ballottaggi nel Barese: ecco i cinque sindaci eletti

Acquaviva, Altamura, Mola, Noci e Valenzano chiudono al secondo turno la sfida delle amministrative 2023: tra riconferme, ritorni e cambi di rotta, ecco i risultati nei cinque Comuni

Con la sfida dei ballottaggi, si chiude la partita delle Comunali 2023 nel Barese. Cinque i centri della provincia che hanno visto l'elezione del nuovo sindaco al secondo turno: Acquaviva, Altamura, Mola, Noci e Valenzano.

Ad Acquaviva, la vittoria è andata al candidato del centrodestra, Marco Lenoci (sostenuto da una coalizione di cinque liste, tra cui Forza Italia e Fratelli d'Italia), che ha avuto la meglio su Francesca Pietroforte, candidata del centrosinistra (supportata da cinque liste tra cui il Pd). Vittoria di misura ad Altamura, dove il nuovo sindaco è  Antonio Petronella, sostenuto da una coalizione di nove civiche, che ha sconfitto Giovanni Moramarco, supportato da sei liste (tra cui Forza Italia e Fratelli d'Italia). Riconferma a Mola di Bari, dove la sfida del ballottaggio si è conclusa con la rielezione del primo cittadino uscente, Giuseppe Colonna. A Noci, prevalere al secondo turno è Francesco Intini, che si afferma con il 53,08% sullo sfidante Fortunato Mezzapesa. A Valenzano, infine, il ballottaggio sancisce il ritorno alla fascia tricolore di Giampaolo Romanazzi, dimessosi a settembre 2022 e poi ricandidatosi: Romanazzi ha ottenuto il 58,21%, battendo la sfidante Maria Morisco.

I RISULTATI DEL BALLOTTAGGIO COMUNE PER COMUNE: ACQUAVIVA - ALTAMURA - MOLA - NOCI - VALENZANO

I DATI DELL'AFFLUENZA DEFINITIVA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2023, la sfida dei ballottaggi nel Barese: ecco i cinque sindaci eletti

BariToday è in caricamento