Elezioni regionali, Alternativa Comunista: "Nulla a che vedere con le liste che sostengono Emiliano"

Norme elettorali restrittive per poter presentare una lista di operai, studenti, disoccupati e immigrati; indisponibili a liste riformiste alternative e tanto meno a sostegno di Emiliano. La "campagna elettorale" di Alternativa Comunista sarà nelle lotte per ambiente e lavoro e nei territori dove è necessario far ripartire il conflitto sociale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Nelle ultime ore l’incalzare della campagna per le elezioni regionali pugliesi ha generato molte informazioni a mezzo stampa e social media che, volutamente o meno, potrebbero creare confusione. A tale proposito, come sezione pugliese del Partito di Alternativa Comunista riteniamo opportuno chiarire, soprattutto per chi è meno informato sulla nostra storia e sul nostro programma, che, quando possibile, partecipiamo alle contese elettorali con l’unico fine di costruire il partito rivoluzionario, cioè quel partito costituito dalle avanguardie di operai, di studenti, di disoccupati, di immigrati che, a partire dalle lotte che quotidianamente combattono contro il sistema capitalistico, unifichino il proletariato attorno ad un programma socialista. Purtroppo le norme elettorali restrittive e antidemocratiche realizzate dalle istituzioni borghesi non permettono la presentazione di tale lista. Fatta questa doverosa premessa, sottolineiamo che il Partito di Alternativa Comunista non parteciperà alla formazione di liste riformiste che non hanno altra prospettiva che perpetuare i locali comitati d'affare della borghesia e che utilizzerebbero eventuali eletti per sostenere nuovamente il centrosinistra a cui oggi si proclamano alternativi e soprattutto NON ABBIAMO NULLA A CHE VEDERE CON CHI SOSTIENE LISTE BORGHESI DI CENTRO SINISTRA CHE SOSTENGONO LA CANDIDATURA DI MICHELE EMILIANO.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento