menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali pugliesi a luglio? L'opinione di Fitto: "Valutazioni su basi scientifiche. Il centrodestra sarà pronto"

L'eurodeputato di Fratelli d'Italia e possibile candidato presidente del centrodestra sul tema della prossima consultazione elettorale: "L'importante è che la coalizione sia unita"

Le elezioni regionali pugliesi a luglio, quando si sarà attenuata (si spera) l'emergenza coronavirus e in attesa di una possibile seconda ondata in autunno: un'ipotesi circolata nelle ultime ore che potrebbe consentire lo svolgimento della consultazione limitando di pochi mesi (un paio) il ritardo rispetto al periodo originario, maggio.

Sull'idea è intervenuto Raffaele Fitto, eurodeputato di Fratelli d'Italia e possibile candidato presidente del centrodestra: l'ex governatore, parlando ai giornalisti nel corso di una videoconferenza stampa, non entra "nel merito della scelta della data" ma si augura "che ogni valutazione sarà fatta esclusivamente su basi di carattere scientifico e tecnico"

"Il centrodestra - dice - sarà chiaramente pronto, in modo unitario. Dal mio punto di vista, è necessario un cambiamento" in Regione. Sul possibile ruolo di candidato presidente, non ancora appoggiato dalla Lega in modo ufficiale, Fitto si è espresso così: "Mi è stata chiesta disponibilità che io ho dato - ha ricordato - Vedremo quale saranno le valutazioni della coalizione, l'importante è che la coalizione sia unita. Vogliamo portare serietà e capacità di governo in Puglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento