Venerdì, 30 Luglio 2021
Elezioni comunali provincia di Bari 2013

Valenzano, è ufficiale: Giò Kasongo ritira la candidatura

Centrosinistra spaccato. SeL non appoggia il candidato di origini congolesi e si va verso due candidature distinte. Per i Democratici ci sarà Pasqualino Borgese

Giò Kasongo ha ritirato la sua candidatura a sindaco di Valenzano. L’entusiasmo generato  dalla candidatura del medico di origini congolesi si è spento alla notizia del suo ritiro. La scelta è irremovibile. Tutto era iniziato mercoledì scorso, con un messaggio pubblicato dallo stesso Kasongo sulla sua bacheca Facebook: “Dopo varie verifiche (politiche) e una serena riflessione (con i familiari) sciolgo la riserva: seppure onoratissimo , non ci sono condizioni ideali , rinuncio alla candidatura a sindaco. Grazie a tutti! Rispettate la mia decisione”.

Parole che hanno fatto trasecolare la segreteria valenzanese del Pd, che invitava la stampa ad aspettare prima di rendere ufficiale una presa di posizione che andava discussa nel partito. Alla fine la decisione è stata irremovibile e nel fine settimana è stata ratificata. Le motivazioni alla base della sua scelta non sono chiarissime. Di sicuro sembra ci sia la mancanza dell’appoggio da parte di SeL, che non ha sottoscritto il documento “Rinnovare, nei fatti”, nonostante il Pd ne avesse più volte sollecitato la condivisione pubblica. A ciò si aggiunge “il silenzio della federazione provinciale e regionale del partito”, sebbene i passaggi propedeutici alla ufficializzazione della candidatura erano stati compiuti.

Una cosa sembra certa: il centrosinistra si spaccherà. Il Pd presenterà un candidato diverso da SeL. A sostituire Kasongo ci sarà Pasqualino Borgese. Mentre il partito di Vendola lancerà quasi certamente Tonio De Nicolò. La base del Pd appare scossa dalla scelta di Kasongo. E se prima la vittoria rappresentava una sfida ambiziosa ma possibile, oggi l’aria che si respira è di sconfitta annunciata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valenzano, è ufficiale: Giò Kasongo ritira la candidatura

BariToday è in caricamento