Sabato, 31 Luglio 2021
Elezioni comunali provincia di Bari 2013

Elezioni, Magrone nuovo sindaco: "Faremo di Modugno il paese della legalità"

L'ex magistrato sostenuto dalle liste civiche ha vinto al ballottaggio contro il candidato del centrodestra Fragassi: "Da Modugno parta la battaglia per salvare la Costituzione"

"Da Modugno parta la battaglia per salvare la Costituzione". A parlare è l'ex magistrato Nicola Magrone, neoeletto sindaco della città di Modugno a capo di una coalizione di liste civiche con il 53,73 per cento dei consensi contro il 46,27 per cento del suo avversario, Saverio Fragassi (a capo della coalizione di centrodestra). L'elezione a sindaco è per Magrone "l'inizio di un percorso controcorrente per realizzare l'utopia di fare di Modugno il paese della legalità costituzionale e poi della legalità in senso lato". "In Italia - dice l'ex magistrato - c'é una battaglia per demolire la Costituzione. Io spero che da Modugno parta una contro-iniziativa che è quella di salvare la Costituzione perché senza quei principi, senza quelle regole, tutto diventa un far west". "Quindi è necessario cominciare da qui - prosegue Magrone - per dare alla città di Modugno questo ruolo importante anche dal punto di vista culturale di politica nazionale, come punto di riferimento per tutti quelli che si rifanno a quei principi che sono principi universali, riconosciuti da tutti come perfetti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Magrone nuovo sindaco: "Faremo di Modugno il paese della legalità"

BariToday è in caricamento