Giovedì, 29 Luglio 2021
Elezioni comunali provincia di Bari 2013

Gite e buoni benzina agli elettori, scoppia il caso voto di scambio a Molfetta

Il fatto è stato denunciato qualche giorno fa dalla candidata di centrosinistra Paola Natalicchio, e documentato da un video pubblicato oggi da Repubblica. Interrogazione di Sel al ministro Alfano

elezioni

Gite, viaggi, buoni benzina e ricariche telefoniche offerti ai cittadini da alcuni candidati alle prossime elezioni amministrative a Molfetta. A denunciare il caso, attraverso un video pubblicato oggi da Repubblica.it, è la candidata sindaco del centrosinistra, Paola Natalicchio.

Della vicenda si sono interessati anche alcuni parlamentari, tra cui il deputato di Sel Nicola Fratoianni, che hanno presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno Alfano per chiedere "che sia garantito il regolare svolgimento delle elezioni, e si chiede di sapere quali provvedimenti le autorità e le forze dell'ordine abbiano messo in atto".

ELEZIONI COMUNALI PROVINCIA DI BARI: TUTTE LE INFO UTILI

"Nei giorni scorsi - prosegue la nota in cui Fratoianni annuncia l'iniziativa - la candidata Natalicchio ha avuto un incontro col Prefetto di Bari a cui ha rappresentato le diverse segnalazioni ricevute da tantissimi cittadini sui gravissimi episodi posti in essere da chi sta tentando di inquinare il risultato elettorale delle prossime elezioni amministrative. Oltre ad una denuncia alla magistratura".

Nel video-denuncia si riferisce di "azioni volte ad ottenere la preferenza elettorale, offrendo in cambio, ad alcuni cittadini, utilità varie: gite, viaggi, buoni benzina nonché schede di ricariche telefoniche". "Questi fatti - conclude Fratoianni - non possono essere sottovalutati nella maniera più assoluta, e ci aspettiamo pertanto una risposta ed un'iniziativa chiara e ferma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gite e buoni benzina agli elettori, scoppia il caso voto di scambio a Molfetta

BariToday è in caricamento