Comunali Bari 2014

La candidata sindaco Desirèe Digeronimo al talk-show de "La città dei bimbi" allo Showville

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday
"Una città a misura di famiglia si costruisce con un costante dialogo tra amministrazione comunale e le famiglie. Fornendo sicurezza dei luoghi e recupero degli stessi. Ci sono grandi spazi abbandonati in questa città, penso al San Paolo ricco di aree verdi in degrado. Ci sono tanti interventi che possono essere effettuati a costo zero, usando semplicemente una politica del buon senso", con queste parole la candidata sindaco al Comune di Bari, Desirèe Digeronimo ha aperto il suo intervento al talk-show organizzato da 'La città dei bimbi', allo Showville, domenica mattina.

Si è parlato di gioco d'azzardo, prendendo spunto dalla petizione delle mamme di San Cataldo che ha portato all'emanazione di una legge regionale, chiedendo ai candidati sindaco un intervento a livello comunale, che in qualche modo segue la normativa regionale.

"La presenza massiccia di sale d'azzardo e slot va bloccata. Il Comune deve svolgere una politica di controllo e contrasto, in questo senso vanno contrastate le lobby del gioco d'azzardo, ma soprattutto non bisogna aspettare una petizione popolare per agire, ma operare a monte.

Viviamo in un sistema malato, che qualcuno di noi, sta cercando di cambiare".

Tra i temi affrontati, l'integrazione degli immigrati "siamo in una città di frontiera, l'immigrazione va affrontata in un'ottica di sistema. Trovando un valore in più nella differenza, trovando soluzioni per una pacifica convivenza armonica con le nostre tradizioni, Tra i progetti concreti, vogliamo attivare corsi di lingua gratuiti, che da un lato monitorino il fenomeno dell'immigrazione, dall'altro aiutino gli immigrati ad integrarsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La candidata sindaco Desirèe Digeronimo al talk-show de "La città dei bimbi" allo Showville

BariToday è in caricamento