Comunali, Di Paola dice no alle primarie. Cassano: "Forza Italia non vuole vincere"

Il candidato sindaco scelto da Forza Italia avrebbe escluso del tutto l'ipotesi delle consultazioni interne. Il leader pugliese di Ncd attacca: "Percorso non vincente, andiamo avanti con il nostro candidato"

Mentre nel centrosinistra si prolunga l'attesa per la candidatura di Decaro, nel centrodestra è ancora scontro sulle primarie: da una parte Ncd, guidata dal senatore Massimo Cassano, che chiede con forza le consultazioni di coalizione, dall'altra  Forza Italia e Mimmo Di Paola, che invece non sembra intenzionati a celebrarle.

A  riaccendere il dibattito è oggi la notizia pubblicata da alcuni quotidiani locali, secondo cui l'amministratore di Adp avrebbe ancora una volta ribadito il suo no alle primarie.

Un rifiuto che, scrive Massimo Cassano in una nota, "conferma i nostri sospetti: non vogliono vincere le amministrative baresi". Siamo certi, prosegue Cassano, "che l'ex manager di Aeroporti di Puglia utilizzi parole non sue e senza dubbio riconducibili a chi ancora una volta, dopo una lunga serie di sconfitte elettorali, pur non conoscendo assolutamente la realtà barese vuole imporre da lontano scelte personalissime e slegate da qualsiasi contesto locale".

"Ribadiamo - aggiunge quindi - il nostro percorso politico che passa necessariamente attraverso le primarie, cui sono invitate a partecipare tutte le forze che si riconoscano nella coalizione di centrodestra e che siano determinate a vincere le prossime elezioni amministrative a Bari con un nome il più condiviso possibile dai cittadini e dai partiti".

"Non possiamo che respingere al mittente le decisioni prese tanto da Di Paola quanto dal leader pugliese di Forza Italia che si sono mostrati fin dal principio nettamente contrari a questa scelta democratica e di profondo rinnovamento rispetto ad una politica che appare sempre più obsoleta e lontana dalle esigenze dei cittadini. Il no alle primarie e il no anche a sedere ad un tavolo di trattative, la dicono lunga su un percorso che appare per l'ennesima volta non vincente, tanto da fare fortemente sospettare un disegno ben preciso per riconsegnare Bari al centrosinistra".

"Il Nuovo Centrodestra ha proposto e optato per un'altra strategia e continuerà su questa strada con il proprio candidato (Costantino Monteleone, ndr), nella certezza che non esistono primarie per spaccare, primarie per unire, primarie per dividere. Ma esistono primarie che, se svolte in modo chiaro, semplice e democratico, possono affidare alla coalizione una svolta programmatica fondamentale per il rilancio della nostra città, con liste trasparenti, senza nomi calati con arroganza dall'alto e con l' impegno ad un lavoro di squadra svolto con passione partendo dai quartieri, confrontandosi con la gente, le associazioni di categoria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Calci e pugni ai poliziotti nel reparto di ortopedia del Policlinico: arrestato 49enne a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento