Lunedì, 14 Giugno 2021
Comunali Bari 2014

Ex Rossani inedificabile, i candidati sindaco sottoscrivono l'impegno

Il documento, proposto dalla candidata sindaco Desirèe Digeronimo, è stato firmato da Antonio Decaro, Marco Cornaro e Eugenio Lombardi nel corso di un confronto pubblico tra candidati organizzato dall'Ande (Associazione nazionale donne elettrici)

Decaro firma il documento proposto da Digeronimo

Rendere inedificabile l'area dell'ex caserma Rossani e a trasformare il sito in un'area destinata a verde pubblico, attività ludico-ricreative, sport e cultura. La proposta avanzata dalla candidata sindaco Desirèe Digeronimo è diventata un impegno scritto firmato oggi anche da altri candidati sindaco, ovvero Antonio Decaro, Marco Cornaro e Eugenio Lombardi.

L'occasione per la sottoscrizione del documento è stata rappresentata dal confronto pubblico tra candidati sindaco organizzato dall'Ande, Associazione nazionale Donne elettrici. Non hanno invece firmato il documento proposto da Digeronimo Stefano Miniello e Luigi Paccione.

"Questo é il primo grande risultato della nostra campagna elettorale. Abbiamo fatto firmare a Decaro un documento che prevede la totale inedificabilità della ex caserma Rossani. La Rossani é salva. Il comitato della Rossani farà da garante, insieme a tutti i cittadini della città, affinché questo impegno venga rispettato", ha commentato Desirée Digeronimo in una nota, dando notizia della sottoscrizione del documento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Rossani inedificabile, i candidati sindaco sottoscrivono l'impegno

BariToday è in caricamento