Comunali Bari 2014

Comunali, Olivieri: “Decaro dica se concorre o meno alle primarie”

Il candidato di Realtà Italia illustra le sue idee per la città e dona al Comune un app dove i cittadini potranno segnalare disservizi allo scopo di accelerarne la risoluzione. Tra i progetti: anche quello di trasformare le caserme in dormitori

Aprire le caserme e trasformarle in un posto da mettere a disposizione dei più bisognosi. Ma anche avviare “un super assessorato ai servizi sociali” capace di mettere in rete associazioni e persone che già lavorano sul territorio. Giacomo Olivieri entra nel vivo della sua campagna elettorale per le primarie. E lo fa andando a trovare i lavoratori di un capannone nella zona industriale di Bari. Molti i sostenitori del presidente della Multiservizi, ex consigliere regionale e lunga esperienza politica nelle fila di Forza Italia ma anche dell’Italia dei Valori con cui alle ultime elezioni regionali ha ottenuto quasi 15mila preferenze.

Con il simbolo di Realtà Italia, che raccoglie al proprio interno ex Aenne come Tommy Attanasio e Alfredo Borzillo, Olivieri è pronto alla sfida delle amministrative presentando un programma improntato alla concretezza. “Il tour dell'ascolto o le officine di pensiero appartengono al passato – afferma -. Troppo il divario tra quanto si annuncia nei programmi e poi si realizza, con profonda e legittima delusione dei cittadini”. Da qui l’idea che si debba passare al concreto con interventi mirati tra cui la “diversa destinazione d’uso delle caserme vuote che andrebbero riempite di posti letto da mettere a disposizione dei poveri”. Un’altra priorità su cui Olivieri promette d’intervenire è quella dell’emergenza abitativa: “Voglio che il Comune di Bari si faccia promotore nell'acquisire a titolo gratuito suoli demaniali per realizzare nuove abitazioni”, spiega il candidato sindaco. “Allo stesso tempo vorrei costituire un fondo di solidarietà nel quale far affluire un contributo da parte di ogni singola famiglia che abbia reddito elevato”. Secondo Oliveri si ricaverebbero alcuni milioni di euro l'anno con cui costruire abitazioni da far acquistare a famiglie a particolari condizioni. “Su un appartamento di 80mila euro - illustra - 20mila verrebbero posti a carico del Comune, e gli altri 60mila ad appannaggio del proprietario che potrebbe farvi fronte con mutuo bancario a 30 anni”.

Tra le idee di Oliveri c’è anche quella di prevedere, in caso di concorsi per il personale, selezioni pubbliche dove si svolgeranno solo “domande multiple a quiz” senza prove scritte ed orali. “Io non intendo rivolgermi a chi vuol essere raccomandato, ma dare certezze alle migliaia di ragazzi che si presenteranno a svolgere concorsi pubblici assicurandoli della correttezza e trasparenza”.

Nei prossimi giorni, inoltre, Oliveri donerà al Comune una app dove sarà possibile segnalare qualsiasi disservizio al fine di accelerarne l’intervento. Ma al di là del suo programma elettorale, Oliveri lancia segnali chiari alla coalizione di centrosinistra. Dopo aver compreso che il pm Desiree Digeronimo non vuole partecipare alle primarie di coalizione, l’ex consigliere regionale ha deciso di far da solo e di competere con gli altri soggetti in campo. “Complimenti per il coraggio a Pietro Petruzzelli” , ha proseguito, “ma Antonio Decaro dica finalmente se concorre oppure no a questa competizione interna”.

Intanto nel pomeriggio Pietro Petruzzelli ha lanciato una proposta alla coalizione di centrosinistra per fissare le primarie il 26 gennaio 2014, con presentazione delle candidature entro il 15 dicembre di quest’anno. “Ritardare sarebbe un grande errore e si metterebbe seriamente in discussione la possibilità di vincere le prossime amministrative a Bari”, spiega il consigliere comunale che per primo ha presentato la sua candidatura a sindaco. “Insieme alle primarie del candidato sindaco, si devono celebrare le primarie per i candidati presidenti di circoscrizione”, conclude Petruzzelli. Ma ora si devono celebrare le primarie per la segreteria nazionale del Pd. Ubi maior minor cessat, avrebbero detto i latini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Olivieri: “Decaro dica se concorre o meno alle primarie”

BariToday è in caricamento