Mercoledì, 23 Giugno 2021
Comunali Bari 2014

Marco Cornaro (Polo barese): “Melini folgorata sulla via di Damasco o vuole di più? Decaro per ora salvo dal linciaggio dei suoi”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

"La pecorella smarrita torna all'ovile o ha semplicemente alzato la posta in gioco? È il dilemma che tiene con il fiato sospeso i baresi dopo l'ultima puntata della telenovela Irma Melini - Antonio Decaro. La non più ex (per il momento) berlusconiana incallita ha annunciato che resterà in Forza Italia pur ammettendo di aver avuto contatti frequenti con Antonio Decaro, che avrebbe voluto affidarle la presidenza del municipio di Madonnella attraverso 'un'operazione a metà tra politica e marketing'. Meglio sarebbe stato dire 'squallido mercimonio di poltrone frutto di mero interesse personale', da una parte e dall'altra. La Melini, per sua stessa ammissione in rotta con Forza Italia, avrebbe trovato un posto al sole nel centrosinistra e Decaro si sarebbe assicurato un po' di voti che, in tempi di magra come quelli attuali, in cui i cittadini non vogliono neanche sentir parlare di politica, sono un'autentica manna dal cielo. Oggi però Irma Melini, folgorata sulla via di Damasco, ha fatto improvvisamente marcia indietro. Forse ambisce a qualcosa in più della presidenza di Madonnella? Magari ad un assessorato? Questo per il momento non possiamo saperlo. In attesa di nuove puntate, il popolo del Partito Democratico, pronto a scorticare vivo Decaro per l'infelice campagna acquisti, può tirare un sospiro di sollievo". A dichiararlo è Marco Cornaro, candidato sindaco del Polo Barese, lista civica indipendente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Cornaro (Polo barese): “Melini folgorata sulla via di Damasco o vuole di più? Decaro per ora salvo dal linciaggio dei suoi”

BariToday è in caricamento