Comunali Bari 2014

Ncd-Di Paola, intesa ad un passo. Domenica kermesse per festeggiare

Gli alfaniani trovano l'accordo sulle poltrone dei Municipi e sul possibile ruolo di vicesindaco. Nelle prossime ore tutto sarà messo nero su bianco

Accordo vicino. Potrebbe essere firmata domani mattina l’intesa tra il Nuovo centrodestra (Ncd) e il candidato di ‘Impegno Civile’, Mimmo Di Paola. Ore di trattative, colloqui incrociati e consultazioni serrate stanno conducendo allo sbocco che tutti ritenevano essere il più naturale per l’intera coalizione di centrodestra. La materia del contendere è stata per lo più incentrata sui posti di governo. Il leader barese di Ncd, Massimo Cassano, ha premuto affinché Di Paola potesse individuare un esponente degli alfaniani nel ruolo di vicesindaco. Il negoziato è proseguito in questi giorni e oggi sembra che l’ex amministratore unico di Aeroporti di Puglia abbia trovato la quadra individuando nel totale dei voti raccolti il criterio con cui affidare un ruolo di elevata riconoscibilità politica. La Presidenza del consiglio comunale invece finirà al secondo partito che raccoglierà più preferenze.

Sul tavolo sono finite anche le scelte per le presidenze dei Municipi. Il Nuovo centrodestra ha chiesto almeno due candidature in modo da sostenere Dino Tartarino, presidente uscente della circoscrizione Libertà, e Aldo Iannone al vertice della circoscrizione San Paolo- Stanic.  Forza Italia non ha voglia di assistere passivamente al dialogo tra gli alfaniani e Mimmo Di Paola, ma in questo momento insiste affinché si possa raggiungere l’intesa all’interno della coalizione. E’ chiaro che se due presidenze  municipali saranno assunte da Ncd, altre due finiranno per essere gestite dai berlusconiani, lasciando l’ultima casella alla rappresentatività delle liste civiche.

L’accordo sembra quindi ad un passo e potrebbe essere sancito domenica prossima nel corso di una manifestazione che si svolgerà, con ogni probabilità, all’ex Gil. Un modo per dare visibilità all’intesa raggiunta mentre il centrosinistra celebrerà le primarie per scegliere il proprio candidato sindaco. Nelle prossime ore tutto dovrebbe essere messo nero su bianco. Dal 24 febbraio comincerà la vera campagna elettorale. Rumors parlano di un allargamento ancora più ampio della coalizione di centrodestra e le intese supplementari non mancheranno di certo. Finora i candidati alla poltrona di sindaco sono oltre dieci. Non c’è che dire, il prossimo quinquennio di governo barese è molto ambito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ncd-Di Paola, intesa ad un passo. Domenica kermesse per festeggiare

BariToday è in caricamento