Comunali Bari 2014

Primarie centrosinistra, oggi nuovo incontro: si cerca l'accordo sul regolamento

Nel pomeriggio le forze di coalizione tornano a riunirsi: dopo le polermiche dei giorni scorsi, si cerca l'intesa sulle regole per le consultazioni del 23 febbraio

Nuovo vertice nel centrosinistra alla ricerca di un'intesa sul regolamento per le primarie del 23 febbraio. Nei giorni scorsi polemiche e contrasti non sono mancati, con il candidato sindaco Pietro Petruzzelli che ha accusato il Pd di volerlo escludere dalla corsa. A far scattare l'attacco di Petruzzelli il criterio delle 1.500 firme da presentare per poter partecipare alle primarie. Un numero eccessivo, secondo il consigliere, e non in linea con il regolamento nazionale, fissato, a suo dire, con il proposito di "fare fuori qualcuno" dalla competizione.

A rispondere alle accuse lanciate da Petruzzelli, il segretario cittadino del partito Anna Tamborrino: "Assicuro a lui e agli altri candidati  che non vogliamo escludere nessuno e che le primarie saranno organizzate all’insegna della massima trasparenza".

Oggi pomeriggio il tavolo delle forze di coalizione tornerà a riunirsi, con l'intento di arrivare alla ratifica del regolamento finale. Ma in giornata è attesa anche un'altra decisione importante, che potrebbe rivelarsi determinante per le scelte del Pd in vista delle prossime comunali. Oggi, infatti, si terrà la nuova udienza del processo che vede imputato per abuso d'ufficio Antonio Decaro, da tempo indicato come il candidato favorito del Pd, sul quale convergerebbero anche le preferenze di Sel.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra, oggi nuovo incontro: si cerca l'accordo sul regolamento

BariToday è in caricamento