Elezioni Politiche 2013

Liste PdL, nessun ricambio: vincono i senior

Confermati Azzollini, Bruno, Leone e Amoruso. Alla Camera spazio anche ad Altieri e Cea, ma in posizioni difficili

Fitto e Berlusconi - TM News Info photo

Tutto confermato. Non erano semplici indiscrezioni quelle pubblicate giorni fa in merito alla composizione delle liste del PdL. Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto hanno trovato la quadra sui nomi da far entrare in competizione per un posto in Parlamento.

Al Senato dopo l’ex premier (che pare non intenzionato a far scattare il seggio pugliese, ndr) ci saranno, nell’ordine, Donato Bruno, Francesco Amoruso, Luigi D’Ambrosio Lettieri e Antonio Azzollini. Il premier ha concesso ben quattro deroghe pur di far gareggiare quanti possono garantire una raccolta voti consistente. Luigi Perrone e Massimo Cassano, che speravano nel grande salto, hanno racimolato rispettivamente la settima e decima posizione. Secondo sondaggi nazionali, per il PdL dovrebbero scattare 8 deputati e 4 senatori.

Alla Camera il capolista sarà Raffaele Fitto, poi spazio a Antonio Leone, Antonio Distaso, Francesco Paolo Sisto, Benedetto Fucci, Elvira Savino, Rocco Palese e Gianfranco Chiarelli. Questi dovrebbero essere i nomi di quanti, con ogni probabilità, potranno entrare a Montecitorio. In undicesima e dodicesima posizione Fitto è riuscito a collocare il vicepresidente della Provincia di Bari, Nuccio Altieri e il consigliere comunale Ninni Cea: “Sono soddisfatto del lavoro che il partito ha svolto – riferisce Cea – Non so se riuscirò ad essere eletto, ma sono onorato di rappresentare la lista in una competizione così importante”.

Fitto non è riuscito a promuovere il ricambio generazionale. Gli spazi di manovra concessi dall’ex premier sono stati molto risicati e il gruppo degli scontenti inizia ad ingrossarsi. Una cosa è certa, una volta finita la partita per la conquista del Parlamento, si aprirà quella per regionali e comunali. Una fase delicata su cui la base non intenderà accettare diktat di sorta. Una tela complessa che sarà Raffaele Fitto a dover sbrogliare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liste PdL, nessun ricambio: vincono i senior

BariToday è in caricamento