Elezioni

Elezioni 2022, Lacarra vuole ripartire dai giovani: "Risultati Pd al di sotto delle aspettative, cambiamo modello"

Il segretario regionale del Partito Democratico ammette la sconfitta, ma analizza i dati pugliesi: "A Bari abbiamo ottenuto una percentuale di consensi superiore alla media nazionale"

"I risultati riportati dal centrosinistra in queste elezioni sono stati al di sotto delle aspettative: è inutile negarlo, così come sotto le aspettative sono stati i risultati del Partito Democratico". Commenta così l'esito della tornata elettorale politica appena conclusa, il segretario pugliese del Pd, Marco Lacarra. 

“In Puglia l’analisi del voto deve partire come sempre da un confronto con il risultato ottenuto in occasione delle politiche del 2018 - precisa il segretario regionale - Il Pd nella nostra terra cresce di tre punti percentuali e nelle grandi città di Lecce e Bari ottiene una percentuale di consensi superiore alla media nazionale. Peraltro, il Pd in Puglia ha raggiunto il risultato migliore tra quelli del Mezzogiorno".  

Lacarra non nasconde la necessità di un ampio confronto interno al partito per discutere i motivi della sconfitta, ma pone sul tavolo un primo argomento di discussione proiettato nel futuro: "Di molti altri aspetti avremo modo di parlare nei prossimi giorni. C’è però un tema che mi sta a cuore e sul quale voglio spendere sin da subito parole di grande chiarezza. Queste settimane di lavoro per il Pd pugliese sono state animate da un gruppo di ragazzi che hanno già iniziato a rivoluzionare il nostro partito. È stato così a partire dalla mia città, Bari. Quello che hanno fatto resterà ed è da questo modello che oggi dobbiamo ripartire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022, Lacarra vuole ripartire dai giovani: "Risultati Pd al di sotto delle aspettative, cambiamo modello"
BariToday è in caricamento