Giochi: Messina (Idv) bene sequestro in Puglia, stop illegalità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Giochi: Messina (Idv) bene sequestro in Puglia, stop illegalita'

"Il sequestro di 50 milioni di euro operato dai carabinieri a un imprenditore di Gravina di Puglia, accusato di aver gestito illegalmente una capillare rete di commercializzazione di slot machine e giochi, é un fatto importante per il quale esprimiamo i nostri complimenti all'Arma. La vicenda, peró, ripropone la necessitá di prevedere un ulteriore aumento dei controlli sul settore dei giochi e del gioco d'azzardo, battaglia che Idv conduce da tempo".

Lo dice in una nota il segretario nazionale dell'Italia dei Valori Ignazio Messina, che ha osservato come "da un lato occorra che lo Stato si opponga alle pressioni delle lobbies che sull'azzardo investono fortemente, di qui la nostra campagna 'No allo Stato biscazziere', e dall'altro che siano sempre piú attenti e rigorosi i controlli sulle infiltrazioni della criminalitá in un settore delicatissimo e che fattura cifre da capogiro".

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento