menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, Vitali: "Forza Italia resta il primo partito del centrodestra"

La candidata Poli Bortone non entra in Consiglio regionale, ma Fi si attesta intorno all'11%. Il segretario regionale Vitali in conferenza stampa: "Era obiettivo minimo e lo abbiamo raggiunto". L'ex senatrice di An: "Quello che manca è una vera destra"

Adriana Poli Bortone, quarta tra i candidati governatori, non entrerà in Consiglio regionale, ma i consiglieri di Forza Italia ci saranno. La lista dei berlusconiani ha infatti raccolto circa l'11% dei consensi, superando la lista dei fittiani, 'Oltre con Fitto', che invece si è fermata intorno al 9%. Questa mattina in conferenza stampa Poli Bortone e il segretario pugliese di FI, Luigi Vitali, hanno commentato gli esiti delle urne nel corso di una conferenza stampa.

"Per noi il bicchiere è mezzo vuoto perchè nella sconfitta del polo moderato noi avevamo cercato di compattare il centrodestra, ma siamo stati messi alla porta - ha detto Vitali - Ma è mezzo pieno perchè FI con quasi l'11% e' il primo partito dell'area moderata, era obiettivo minimo e lo abbiamo raggiunto". "Siamo il primo partito del centrodestra nella competizione - ha aggiunto Vitali - e abbiamo combattuto non soltanto con la corazzata Emiliano abbiamo anche combattuto anche contro una concorrenza interna che vedeva la leadership di Raffaele Fitto che per 15 anni e' stato il padrone del partito in Puglia, aveva dalla sua il 90% dei parlamentari,il 90% degli amministratori locali. Io in 3 mesi ho dovuto ricostruire il partito e fare una campagna elettorale; dopo queste elezioni Fitto che aspirava a un potere nazionale si ridimensiona al ruolo di leader locale".

Alle dichiarazioni di Vitali fanno eco quelle di Adriana Poli Bortone: "I risultati che abbiamo raggiunto in Puglia - ha detto la candidata alla Presidenza - sono miracolosi se si pensa che abbiamo fatto questa campagna elettorale in 20 giorni". "Quello che manca nel centrodestra - ha detto ancora Poli Bortone - è una vera destra, una destra che deve essere facilmente riconoscibile come destra. Non può essere rappresentata la destra in Italia da Fratelli d'Italia e lo dico con rammarico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento