rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Elezioni

Comunali 2022: a Molfetta riconfermato Minervini, Polignano sceglie Carrieri | I cinque sindaci eletti

Con i ballottaggi si chiude la sfida delle Amministrative 2022 nel Barese: ecco chi sono i nuovi primi cittadini di Castellana, Giovinazzo, Molfetta, Polignano e Santeramo

Il sindaco Minervini riconfermato a Molfetta, la vittoria del candidato della sinistra a Polignano, la scelta di 'continuità' a Giovinazzo. Con gli esiti dei ballottaggi nei cinque Comuni del Barese interessati dal secondo turno, si chiude definitivamente la sfida delle Amministrative 2022 in provincia di Bari. 

Una delle sfide più attese era quella di Molfetta, dove il primo cittadino uscente, Tommaso Minervini, ha ottenuto la rielezione, affermandosi sullo sfidante Pasquale Drago, sostenuto da Pd e M5S. A Polignano, il nuovo sindaco è Vito Carrieri: una vittoria non scontata, per il candidato delle liste Sinistra per Polignano e Polignano Lab, che ha sconfitto la sfidante Maria La Ghezza (M5S+civiche), in vantaggio al primo turno. Il nuovo primo cittadino di Giovinazzo è Michele Sollecito, già assessore e vice del sindaco uscente, Tommaso Depalma. A Santeramo, vince il candidato del centrosinistra, Vincenzo Casone, che ha prevalso sulla sfidante del centrodestra, Michela Nocco. Netta l'affermazione di Domi Ciliberti a Castellana, eletto sindaco con il 61,12% delle preferenze.

Per quanto riguarda invece l'affluenza, la percentuale di votanti per il ballottaggio è stata più bassa rispetto al primo turno, pari al 46,60%, contro il 60,17% del 12 giugno (qui i dati Comune per Comune).

*Ultimo aggiornamento ore 2.12

Ore 01:12 - Castellana ha il suo nuovo sindaco: eletto Domi Ciliberti (i risultati del ballottaggio)

Ore 00:59 - Vito Carrieri è il nuovo sindaco di Polignano, battendo al ballottaggio la sfidante Maria La Ghezza (qui i dati completi)

Ore 00.39 - "Una vittoria dell'autonomia della mia coalizione da sola contro tutti. Avevamo tutti i partiti nazionali e regionali contro, ma abbiamo tenuto". Sono le parole di Tommaso Minervini, riconfermato sindaco di Molfetta (qui i dati completi del ballottaggio).

Ore 00.20 - I risultati non sono ancora definitivi, ma in alcuni comitati elettorali già si festeggia. A Molfetta sembra ormai certa la rielezione di Tommaso Minervini. A Santeramo va verso la vittoria il candidato del centrosinistra, Vincenzo Casone. A Castellana festeggia Domi Ciliberti. 

Ore 00.03 - A Molfetta si consolida il vantaggio del sindaco uscente Minervini: superata la metà dei seggi scrutinati, è a oltre il 53% delle preferenze (qui i dati aggiornati)

Ore 23.59 - A Santeramo avanti il candidato del centrosinistra, Casone (qui i Risultati ballottaggio Santeramo). 

Ore 23.50 - Primissimi dati ufficiali anche da Giovinazzo e Polignano. Nel primo centro (con 6 sezioni scrutinate su 23), avanti il candidato Michele Sollecito, a circa quattro punti di distanza dallo sfidante de Gennaro (qui nel dettaglio i risultati ballottaggio Giovinazzo). A Polignano, con tre sezioni scrutinate su 18, è testa a testa tra Maria La Ghezza (M5s) e Vito Carrieri (centrosinistra). (qui i risultati del ballottaggio Polignano)

Ore 23.44 - Primi dati da Molfetta: a 14 sezioni scrutinate su 60, il sindaco uscente Tommaso Minervini è in vantaggio rispetto allo sfidante Lillino Drago. (Qui i risultati ballottaggio Molfetta). 

Ore 23.41 - In attesa dei primi dati ufficiali sui voti, arrivano quelli definitivi sull'affluenza, che si conferma ovunque in calo rispetto al primo turno. QUI I DATI COMUNE PER COMUNE

A Castellana la sfida al ballottaggio è tra Domenico 'Domi' Ciliberti e Vito Luigi Rubino: il primo, sostenuto dalla coalizione 'Castellana rinasce', al primo turno ha totalizzato il 47,13% delle preferenze, mentre Vito Luigi Rubino, candidato della lista 'Differenti per scelta', ha raggiunto il 17,65%. Nel Comune di Giovinazzo i due candidati al secondo turno sono Michele Sollecito, che ha totalizzato al primo turno il 41,05 % delle preferenze, e Daniele de Gennaro, che ha raccolto il 37,27 %. A Polignano si sfidano Maria La Ghezza e Vito Carrieri. Al primo turno, l'esponente sostenuta da M5S e altre 4 liste civiche che ha ricevuto il 35,04% delle preferenze. Carrieri, sostenuto da due liste rispettivamente di sinistra e civica ha ottenuto il 23,1% delle preferenze. A Molfetta sono al ballottaggio l'ex sindaco Tommaso Minervini, sostenuto da una coalizione di 11 liste, che al primo turno ha raccolto il 47,86 %, e il candidato del centrosinistra (sostenuto da una coalizione di sei liste tra cui Pd e M5s), l'ex magistrato Pasquale (detto Lillino) Drago, che ha raccolto il 23,65 %. Infine, la sfida di Santeramo vede da una parte il candidato del centrosinistra, Vincenzo Casone (33,07% al primo turno) e dall'altra la candidata sostenuta da parte del centrodestra, Michela Nocco (32,90%). 

- Risultati ballottaggio Castellana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2022: a Molfetta riconfermato Minervini, Polignano sceglie Carrieri | I cinque sindaci eletti

BariToday è in caricamento