"Un nuovo ospedale per il Nord Barese", l'annuncio di Emiliano: nascerà tra Molfetta e Bisceglie

Il presidente della Regione: "Abbiamo trovato i finanziamenti, non è una iniziativa elettorale". Individuata anche una possibile area per l'ubicazione della struttura, a ridosso della statale 16

Un nuovo ospedale per il Nord Barese, da realizzare nell'area tra Molfetta e Giovinazzo: è l'annuncio dato oggi dal presidente della Regione, Michele Emiliano, che ha convocato una conferenza stampa insieme al direttore del Dipartimento regionale Politiche per la Salute, Vito Montanaro, e ai direttori generali delle Asl Bari e Bat, Antonio Sanguedolce e Alessandro Delle Donne. 

Le caratteristiche del nuovo ospedale

L'area per la realizzazione della nuova struttura, tra i Comuni di Molfetta e Bisceglie, a ridosso della strada statale 16, sarebbe stata già sommariamente individuata, anche se al momento non sono stati stimati tempi di realizzazione. Secondo quanto annunciato, l'ospedale avraà circa 260/280 posti e sarà punto di riferimento per circa 190mila abitanti, servendo i Comuni di Trani, Bisceglie, Molfetta, Giovinazzo, Ruvo di Puglia. Il costo stimato per la realizzazione della nuova struttura è di 106,9 milioni di euro, e le risorse sono state reperite tra gli stanziamenti residui destinati alla Regione Puglia previsti dal piano pluriennale di investimenti per la riqualificazione dell’offerta sanitaria di cui all’articolo 20 della legge 67 del 1988.

"Non è una iniziativa elettorale"

Insieme all'annuncio, nel discorso di Emiliano c'è stato però anche spazio per una puntualizzazione: "Se qualcuno si permette di dire che questa iniziativa ha natura elettorale, lo querelo - ha detto il presidente della Regione - Perché sono anni che mi chiedono questa cosa e alla fine, trovato il finanziamento, la stiamo facendo. Abbiamo ottenuto la certezza del finanziamento pochi mesi fa: detta prima sarebbe stata una questione elettorale. Invece abbiamo avuto la certezza dopo di che non ne parliamo più lavoriamo e tiriamola fuori da beghe politiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta delle Iene e le polemiche sulla sanità pugliese

Ma il governatore ha riservato anche una stoccata al programma 'Le Iene', annunciando a breve una conferenza stampa per rispondere alla trasmissione che lo scorso 22 ottobre ha mandato in onda un servizio sulla sanità pugliese, a firma di Gaetano Pecoraro, durante il quale sono stati denunciati presunti 'sperperi', con un particolare rifertimento alla chiusura e riconversione dell’ospedale di Terlizzi. "Stiamo proseguendo nel programma di ammodernamento della rete ospedaliera regionale, che vede oggi l'avvio dell’iter per la realizzazione del quinto nuovo ospedale in Puglia - ha detto Emiliano - La costruzione di nuovi ospedali è una questione che probabilmente non piace alle 'Ienè, ma noi abbiamo deciso di realizzarne uno nuovo perché costa meno che ristrutturare quelli vecchi. Noi, a quei soggetti che in maniera disdicevole hanno raccontato dell’ospedale di Terlizzi e di altre cose infondate, risponderemo nei prossimi giorni convocando una conferenza stampa ad hoc". Ma ad alimentare il fuoco delle polemiche sulla sanità pugliese, oltre al servizio delle Iene, è sopraggiunta anche l'inchiesta che a Foggia coinvolge anche l'assessore al Welfare Ruggeri insieme a Napoleone e Angelo Cera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento