Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conte inaugura la Fiera, Emiliano: "Dal premier nessuna risposta alle questioni poste"

Il commento del presidente della Regione a margine della cerimonia di inaugurazione dell'82esima Campionaria: "Su Ilva, Tap e Xylella questo governo non può avere lo stesso atteggiamento del precedente"

 

"Devo riconoscere che a nessuna delle questioni che sono state poste sono state date risposte, né al sindaco di Bari né a me. Evidentemente c'è bisogno di un preconsulto governativo per stabilire se è possibile restituire i soldi alle periferie". Esordisce così il presidente della Regione, Michele Emiliano, commentando l'intervento del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dal palco della Fiera del Levante. Il presidente della Regione, in particolare, ha fatto riferimento alla questione della cancellazione dei fondi per le periferie, che tuttavia il presidente del Consiglio avrebbe poi toccato in un breve scambio di battute con il sindaco di Bari, nel corso della sua rapida visita ad alcuni padiglioni, al termine dell'inaugurazione. Ma tra le questioni sollevate da Emiliano nel suo discorso anche Xylella, Tap e Ilva (in merito alla quale Conte ha sottolineato l'"ottimo risultato" conseguito da Di Maio,  riuscito ad ottenere "uno straordinario aumento occupazionale sebbene a gara chiusa".
 

Parlando con i giornalisti al termine della cerimonia, Emiliano ha mandato il suo messaggio al governo legastellato: "La frase finale è la chiave di tutto il mio discorso - ha concluso Emiliano facendo riferimento al suo intervento - io gli ho detto che altri presidenti del Consiglio sono venuti qui e hanno perso sostegno perchè non hanno mantenuto atteggiamenti di coerenza. Non posso pensare che dopo aver impazzato per la Puglia sulla questione Ilva, Tap e Xylella, ci sia nella sostanza una posizione nella quale tutti i  nostri tentativi di trovare soluzioni più coerenti con le nostre visioni  vengano adesso trattate da questio governo come ha fatto il precedente perchè  in questo caso tutti sanno quale sarà la reazione. Però diciamo che è ancora troppo presto, io voglio concedere a questo governo ancora qualche settimana". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento