Emiliano non si iscrive al Pd ma rilancia: "Sono il candidato del Democratici alle primarie regionali"

Il governatore pugliese commenta la sua decisione di non rinnovare la tessera del partito: "Continuerò ad essere il riferimento credo della gran parte della maggioranza degli iscritti"

"Io sono il candidato del Pd alle prossime primarie. Il Pd e tutto il centrosinistra ieri mi hanno gratificato di questo ruolo e io sono molto contento" A dichiararlo è il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo la decisione di ieri, nella quale il governatore affermava di non rinnovare la tessera del Pd.

"Sinceramente a me non è che la tessera mi cambia nulla. - ha spiegato Emiliano - Quindi continuerò ad essere il riferimento credo della gran parte della maggioranza degli iscritti del Pd della Puglia, continuerò a essere riferimento di molte liste civiche che in Puglia stanno operando. Insomma nella sostanza non cambia niente, però io voglio rispettare la sentenza della Corte Costituzionale che ha introdotto una novità, che è quella che la mia aspettativa per mandato elettorale non è sufficiente per separare il mio ruolo di magistrato dalla politica. Occorre che io non faccia la tessera e quindi io ho obbedito come sono abituato a fare".
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento