menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, consultazioni al via per Emiliano: "Conto sull'aiuto di tutti"

Il governatore su Twitter: "Oggi primo giorno di lavoro. Sono preoccupato e teso, ma anche molto determinato". Il M5S chiedono un rinvio a martedì dell'incontro fissato per questa mattina e rilancia: "Disponibilissimi al confronto"

Oggi gli incontri con i partiti dell'opposizione, domani le consultazioni con le forze politiche della coalizione, comprese quelle non elette in Consiglio regionale. Comincia ufficialmente questa mattina il lavoro di Michele Emiliano alla guida della Regione Puglia. Come primo passo, il neo governatore ha fissato dei colloqui con tutte le forze politiche "per un confronto sui contenuti e sul programma".  "Oggi primo giorno di lavoro in Regione Puglia - ha tiwttato questa mattina Emiliano - Sono preoccupato e teso, ma anche molto determinato. Conto sull'aiuto di tutti".

Intanto il primo incontro, fissato per questa mattina, con il Movimento 5 Stelle, è destinato a saltare. Già venerdì i consiglieri hanno chiesto un rinvio a domani, dicendosi impossibilitati a partecipare a causa di altri impegni. Questa mattina i pentastellati hanno ribadito la volontà di partecipare all'incontro attraverso una nota: "Se Emiliano vuole fare questo confronto - scrivono i consiglieri del M5S - noi siamo disponibilissimi. Ribadiamo, come abbiamo fatto presente pressoché immediatamente al governatore che è già stato messo al corrente della cosa, di avere serie difficoltà a partecipare all'incontro oggi a quell'ora e ribadiamo la nostra disponibilità ad esserci anche domani a distanza di poche ore. Lo abbiamo comunicato al suo staff che abbiamo contattato ripetutamente ieri ribadendo la nostra piena disponibilità ad incontrarci martedì a qualsiasi ora anche all'ora di pranzo. Ci teniamo a ribadire che nell'incontro si sarebbe, come da accordi con il neo governatore unicamente parlato di temi e assolutamente non si sarebbe parlato di incarichi di qualsiasi genere. Abbiamo chiesto per ragioni spiegate abbondantemente allo staff del governatore di incontrarci solo qualche ora dopo, ci auguriamo davvero che tutte le aperture mediatiche di Michele Emiliano nei nostri confronti trovino riscontro nei fatti. Due settimane fa quando c'era la necessita di affrontare l'urgenza trivellazioni abbiamo chiesto noi un incontro che Emiliano ha rimandato ed abbiamo accettato serenamente la cosa. Oggi non esiste la possibilità concreta di partecipare, ci auguriamo che Emiliano possa allo stesso modo dimostrare apertura e non una seconda chiusura, nell'interesse di tutti i pugliesi. Se questo incontro non si farà è solo perchè è mancata la volontà, non di certo da parte nostra". Per il momento, dal presidente della Regione nessuna risposta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento