Politica

Europee, Emiliano non sarà capolista. L'annuncio di Renzi: "Candideremo cinque donne"

Il premier da Verona annuncia la decisione di candidare cinque donne alla guida delle liste per le elezioni europee. Emiliano su Twitter: "E' una buona notizia"

Cinque donne alla guida delle liste del Pd nelle cinque circoscrizioni per le prossime elezioni europee. L'annuncio di Renzi arriva da Verona, e piomba a Bari, dove ormai da qualche mese era data per certa la candidatura a capolista per il collegio Sud del segretario regionale del Pd, Michele Emiliano.

Ad annunciarlo, a febbraio scorso, era stato lo stesso Emiliano, con un tweet nel quale raccontava di aver ricevuto la proposta di candidatura da Renzi: "Matteo me l'ha chiesto, e obbedisco con gioia", aveva commentato il sindaco.

Oggi però il quadro cambia ancora. Ed Emiliano - già dato per favorito come ministro prima, come sottosegretario poi, senza mai essere chiamato da Renzi al governo - vede sfumare anche il suo ruolo da capolista.

Emiliano probabilmente dovrà accontentarsi del secondo posto in lista, dietro alla campana Pina Picierno, indicata da Renzi come capolista per la Circoscrizione Sud.

"Veramente e' una buona notizia quella di tutte donne capolista Pd alle europee. L'ho fatto anche io con la lista civica Emiliano nel 2004!", commenta su Twitter il segretario regionale del Pd. Che poi aggiunge: "Cinque donne capolista del Pd alle elezioni europee sono un segno dell'importanza che diamo al parlamento europeo e alle istituzioni dell'Ue".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, Emiliano non sarà capolista. L'annuncio di Renzi: "Candideremo cinque donne"

BariToday è in caricamento