rotate-mobile
Politica

Bellomo eletto alla Camera, Fabio Romito entra in Consiglio regionale 

Primo dei non eletti nel Collegio di Bari per la Lega, Romito è subentrato a Bellomo, entrato in Parlamento. Nella seduta odierna la surroga: sugli scranni di via Gentile anche Napoleone Cera al posto di Giandiego Gatta

Fabio Romito prende il posto di Davide Bellomo per la Lega nel consiglio regionale pugliese. Nella seduta odierna in via Gentile, si è proceduto infatti con le surroghe dei consiglieri regionali Davide Bellomo e Giandiego Gatta, entrambi eletti alla Camera dei Deputati, a seguito della formalizzazione delle loro dimissioni. E' seguita quindi la convalida dei consiglieri regionali subentranti, Fabio Saverio Romito e Napoleone Cera, primi dei non eletti rispettivamente nel Collegio di Bari per la lista La Lega e nel Collegio di Foggia per la lista di Forza Italia, alle elezioni regionali del settembre 2020.  

Romito, 34 anni, barese, è avvocato e dottore di ricerca, dirigente presso il Ministero dell’Istruzione, docente di diritto tributario internazionale presso l’Università Cattolica di Tirana. Politicamente attivo fin da ragazzo, ha ricoperto fino a pochi giorni fa l'incarico di consigliere comunale di Bari. Un ruolo che, come da lui stesso annunciato in occasione dell'ultima seduta in aula Dalfino, ha deciso di lasciare: "Non è la legge a rendermi incompatibile con il Consiglio Comunale, ma la mia coscienza - ha spiegato Romito in un post ringraziando i suoi elettori - Considero troppo nobile questo impegno per assolverlo part - time con il Consiglio Regionale. Bari merita il massimo ed io continuerò a servire la mia gente, con lo stesso impegno e la stessa emozione di quando ho iniziato, tanto tempo fa".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellomo eletto alla Camera, Fabio Romito entra in Consiglio regionale 

BariToday è in caricamento