rotate-mobile
Politica Molfetta

Pnrr, Fitto: "Dibattito legittimo su proroga scadenza, ma noi al lavoro per rispettare termine del 2026"

Il ministro per gli Affari europei e il Sud, a Molfetta per un convegno su Pnrr e Zes, è intervenuto in merito alla discussione attualmente in corso sulla possibilità di far slittare il termine del giugno 2026

"C'è un dibattito politico legittimo che è quello che prevede la possibilità, che c'è anche in tanti altri Stati membri, di prorogare il termine del giugno del 2026. Poi c'è il termine del 2026 che è quello che riguarda il governo e me in particolare perché dobbiamo rispettarlo. Quindi, noi lavoriamo per rispettare queste regole". Così Raffaele Fitto, a proposito del Pnrr. Il ministro per gli Affari europei e il Sud, come riporta l'Ansa, ha parlato a margine di un convegno dedicato al tema 'Pnrr e Zes unica', a cui ha partecipato oggi a Molfetta.

Fitto ha anche smentito le presunte frizioni con Giancarlo Giorgetti, ministro dell'Economia, proprio su un possibile slittamento del Pnrr. "Ho detto che è un dibattito giusto, legittimo - aja aggiunto ancora Fitto, come riporta sempre l'Ansa - che sarà portato avanti a livello nazionale ma anche a livello europeo - ha aggiunto - però abbiamo una scadenza oggi, che è giugno del 2026 e su quello dobbiamo calibrare i nostri provvedimenti e il nostro lavoro". "C'è un dibattito al quale non intendo partecipare - ha continuato - e c'è una scadenza che è giugno del 2026 che invece intendiamo rispettare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr, Fitto: "Dibattito legittimo su proroga scadenza, ma noi al lavoro per rispettare termine del 2026"

BariToday è in caricamento