Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Fontane sul lungomare, il sindaco decide: stop alla manutenzione

Dopo le proteste dei cittadini su Facebook per una spesa ritenuta "non strettamente necessaria", il sindaco decide di sospendere la manutenzione ordinaria dei giochi d'acqua sul lungomare

La protesta dei cittadini sul profilo Facebook del sindaco e il dibattito alimentato in questi giorni da alcuni media locali hanno sortito i loro effetti: le "pompe di Martinelli" sul lungomare della città non verranno rimesse in funzione. Almeno per il momento. Il sindaco Emiliano, infatti, ha annunciato di aver bloccato la manutenzione ordinaria delle fontane, per la quale il Comune aveva stanziato pochi giorni fa 100mila euro.

Una somma ritenuta tutto sommato modesta dal sindaco, ma inaccettabile invece per i baresi, che in questi giorni hanno protestato con forza postando messaggi sulla bacheca Facebook del sindaco per invitarlo a rinunciare ad una spesa da molti ritenuta superflua, soprattutto in un periodo di crisi come questo.

"Di fronte alle richieste provenienti da giornali e televisioni, - si legge nella nota diffusa nel pomeriggio dall'Ufficio Stampa del Comune - preoccupate per la spesa dovuta alla manutenzione ordinaria delle dodici fontane installate sul Lungomare di Bari, e ritenuto che tali somme, pur esigue, possano essere destinate ad altri utilizzi, il Sindaco di Bari Michele Emiliano ha disposto di non procedere alla manutenzione ordinaria delle suddette fontane fino a quando le condizioni economiche del Paese non lo consentiranno". "L’Amministrazione comunale - conclude la nota - si comporterà con lo stesso metro per ogni altra spesa ritenuta non assolutamente necessaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontane sul lungomare, il sindaco decide: stop alla manutenzione

BariToday è in caricamento