Politica

Giorno del ricordo, interpellanza di Fratelli d'Italia AN - Modugno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il Circolo di Fratelli d'Italia - Modugno e la delegazione locale del Comitato 10 Febbraio hanno presentato, in data odierna, una interpellanza al Sindaco ed alla Giunta cittadina - circa indicazioni sulle iniziative che il Comune di Modugno dovrà intraprendere in occasione del 10 Febbraio, "Giorno del Ricordo" 2014 - e richiesta apposizione targa c/o "Parco del Ricordo".

Allo stato attuale rileviamo che non si hanno notizie delle iniziative che il Comune vorrebbe adottare al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Ricordiamo ovviamente che tali iniziative sono previste dalla legge n.92 del 30 marzo 2004 e quindi non facoltative.

Abbiamo chiesto inoltre che nel "Parco del Ricordo" venga apposta una targa affinché tutti i cittadini possano conoscerne l'esatta ubicazione e dare maggior rilievo a ciò che esso rappresenta per la Comunità Nazionale.

Attendiamo speranzosi conferme dall'Amministrazione Comunale.

Danilo Sciannimanico
Portavoce Costituente FdI AN - Modugno

Alessandro Spagnuolo

Responsabile Comitato 10 Febbraio - Modugno

Al seguente link il testo integrale della interrogazione: https://www.dropbox.com/s/hqonu28b0yk1wpc/Interrogazione_FdI_10febbraio2014.pdf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del ricordo, interpellanza di Fratelli d'Italia AN - Modugno

BariToday è in caricamento