menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Giù le mani dal nostro mare" , parte l'iniziativa del M5S contro le trivellazioni

Questa mattina in piazza Diaz la presentazione della terza edizione del 'tour' che toccherà diverse località del Sud

Una 'catena umana' sulla spiaggia di ciascuna località coinvolta, e agorà pubbliche per informare i cittadini. Prenderà il via nei prossimi giorni l'iniziativa "Giù le mani dal nostro mare", il 'tour' promosso dagli attivisti del Movimento 5 Stelle  contro le trivellazioni nei mari pugliesi e di tutto il Sud Italia.

La terza edizione della manifestazione è stata presentata questa mattina a Bari, in piazza Diaz, sul lungomare. Previste 22 tappe in 4 regioni e più un secondo mini tour, di 4 tappe, tutto tarantino. Alla presentazione hanno preso parte anche i portavoce alla Camera Mirella Liuzzi, Paolo Parentela, Giuseppe Brescia, Giuseppe L'Abbate e Francesco Cariello, insieme ai consiglieri regionali e comunali del M5S.

"Un tour quest'anno ancor più sentito - ha commentato la consigliera regionale Antonella Laricchia - per via delle autorizzazioni alle prospezioni tramite la tecnica scellerata dell'air gun, purtroppo approvate dal Governo. L'ultima speranza è il ricorso al Tar, promesso, dopo nostre insistenze, dalla Presidenza della Regione Puglia. Ogni giorno controlliamo in Avvocatura che questo ricorso venga fatto e venga fatto bene. Non si tratta solo di una lotta a difesa dell'ambiente, stiamo difendendo le opportunità di lavoro, il nostro futuro". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento