Politica

Giunta, ore decisive per Decaro. All’Urbanistica probabile Carla Tedesco

Gli assessori uscenti sono fuori. Petruzzelli all'Ambiente mentre al Welfare crescono le quotazioni di Francesca Bottalico

Se non sarà oggi pomeriggio, di sicuro lunedì prossimo. La scaletta degli impegni di Antonio Decaro è definita  e non si accettano deroghe al cronoprogramma dei 100 giorni. I colloqui individuali e con le segreterie di partito sono stati realizzati. Ora è il momento delle scelte. Ma in Comune si è in preallerta perché laddove la squadra dovesse definirsi nelle prossime ore, si convocherebbe una conferenza per la nomina ufficiale del nuovo esecutivo già nella giornata di oggi.

I nomi certi sono quelli di Pietro Petruzzelli all’Ambiente, Silvio Maselli alla Cultura (ma non in quota Sel) e Carla Palone vicesindaco. Scendono le quotazioni della dirigente comunale Annamaria Curcuruto, a cui sarebbe stata preferita Carla Tedesco, nata a Bari ma esperta di politiche processi urbanistici in qualità di docente all’Università di Venezia.

Al Welfare si profila la nomina di Francesca Bottalico, gradita a Marco Lacarra, che invece dovrà dire addio alla richiesta di continuare la guida dell’assessorato ai Lavori Pubblici. Pierluigi Introna sembra indicato alle Aziende municipalizzate, mentre Paola Romano (giovane esponente del Pd e in prima fila nell’organizzazione del DeClub) appare lanciata alla guida di politiche giovanili e sport.   Vincenzo Brandi (Realtà Italia) sarà al contenzioso amministrativo. Qualche chance anche per Titti De Simone, ultimo assessore della giunta Emiliano con delega alla Toponomastica, e per la sociologa Letizia Carrera. Poche ore e la squadra di Decaro si metterà al lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta, ore decisive per Decaro. All’Urbanistica probabile Carla Tedesco

BariToday è in caricamento