Politica

il sindaco di Bari sul tandem di Radiobici annuncia il ritorno alla magistratura

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday
Il sindaco di Bari, Michele Emiliano, ha percorso le vie della sua città a bordo del tandem multimediale guidato da Maurizio Guagnetti, il giornalista che sta conducendo una bicinchiesta sui temi della sostenibilità ambientale e della mobilità in tutta Italia, con videointerviste a esponenti delle istituzioni e cittadini. Nel corso della pedalata Emiliano, oltre a dichiarare di voler abbandonare la politica al termine del mandato, traccia un bilancio della situazione politica attuale e del Pd.

E' arrivata anche a Bari la Radiobici di Maurizio Guagnetti che sta attraversando l'Italia per scoprire le realtà virtuose del Paese. Ospite del giornalista è il sindaco Michele Emiliano che durante la pedalata ha espresso il desiderio di lasciare la politica per tornare alla magistratura: "Torno a lavorare e dovrebbero farlo tutti i politici dopo un lungo mandato di amministrazione. Questa regione ha bisogno di novità e saranno i pugliesi a dire chi prenderà il posto di Nichi".

Nonostante abbia accantonato l'idea di candidarsi a governatore della regione Puglia, esprime con fermezza il suo punto di vista sulla situazione politica nazionale "c'è bisogno di un cambiamento forte" e boccia il governo Letta "frutto di un miracolo all'italiana e di due debolezze che non possono cambiare il paese". Prende posizione anche nei confronti del suo partito: "I partiti hanno perso voti e capacità di incidere veramente. Resto nel Pd perchè è l'unico rimasto in piedi". Parole di stima invece per il collega e sindaco di Napoli De Magistris: "Voglio aiutare Luigi perchè penso che in questo momento difficile per la sua amministrazione dovrebbe avere il coraggio di chiedere aiuto".

Emiliano conclude la pedalata con Guagnetti ringraziando il patrono della città: "La mia fortuna la devo a San Nicola: è lui che ha deciso che dovevo restare alla guida di Bari".

Dopo Bari, Radiobici ripartirà alla volta di Foggia.

Sponsor di Radiobici sono Sorgenia, Montura, Coop, altabadia.org , Lago e Brompton. Radiobici è testimonial della campagna del Wwf "RiutilizziAMO l'Italia".

radiobici.it

lm.php?tk=RGllc2lzCQkJdWZmaWNpc3RhbXBhQG

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

il sindaco di Bari sul tandem di Radiobici annuncia il ritorno alla magistratura

BariToday è in caricamento