rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Si inaugura nuovo tratto della Ss 96, Emiliano assente. Toninelli: "Il motivo? Chiedetelo a lui"

Il governatore non ha presenziato alla cerimonia nonostante la sua partecipazione fosse prevista. Il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti: "La sua assenza? Forse non ci tiene". L'assessore Giannini: "E' impegnato a Roma"

Il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, arriva in Puglia per inaugurare un nuovo tratto della SS96 Bari-Matera, ma alla cerimonia il presidente della Regione, Michele Emiliano, non c'è. Un'assenza che non è passata inosservata, quella del governatore, la cui partecipazione all'inaugurazione di questa mattina era comunque prevista. 

"Questo dovreste chiederlo a lui - ha commentato Toninelli, le cui dichiarazioni sono riportate dall'Adn Kronos - Io non ho alcun nemico e voglio collaborare con tutti. La domanda che vorrei fare da cittadino italiano a Emiliano è: ci tiene o non ci tiene al fatto che la sua popolazione pugliese oggi potrà spostarsi più facilmente verso la Basilicata? La sua assenza di oggi sembrerebbe far dire che non ci tiene ma sono convinto che se oggi riesco a incontrarlo, considerato che avrò tanti impegni a Bari, lui mi risponderà che ci tiene tanto".

La spiegazione dell'assessore Giannini: "Emiliano impegnato a Roma"

A chiarire i motivi dell'assenza di Emiliano è stato invece l'assessore regionale ai Trasporti Gianni Giannini, parlando con i giornalisti: "Il presidente Emiliano è impegnato a Roma, io sono arrivato con un po' ritardo perché raggiungere il posto non è stato facile, avevo avuto una indicazione che mi ha portato fuori strada", ha spiegato Giannini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si inaugura nuovo tratto della Ss 96, Emiliano assente. Toninelli: "Il motivo? Chiedetelo a lui"

BariToday è in caricamento