Politica

Inchiesta appalti, il Pd riconferma la fiducia al sindaco Emiliano

Il segretario regionale, Sergio Blasi, incontra il sindaco e presidente regionale del Pd e smentisce le voci su una presunta intenzione del partito di "scaricare" Emiliano dopo lo scandalo sugli appalti pilotati che lo vede coinvolto, anche se non indagato

"Ho incontrato stamane Michele Emiliano. A lui ho manifestato il mio apprezzamento per le scuse fatte alla città e per aver riconosciuto che sul piano politico alcuni 'rapporti stretti', come lui stesso li ha definiti, hanno prodotto errori e sottovalutazioni". Così il segretario regionale del Pd, Sergio Blasi, al termine dell'incontro avuto questa mattina con il sindaco e presidente regionale del partito Michele Emiliano.

A Emiliano Blasi ha riconfermato il sostegno e la fiducia del Partito democratico, smentendo così le voci dei giorni scorsi che volevano il partito intenzionato a "scaricare" il suo presidente dopo il coinvolgimento - anche se Emiliano non è comunque indagato - nell'inchiesta sul presunto giro di corruzione intorno agli appalti del Comune vinti dalla Dec dei De Gennaro.

"Proprio in ragione di questa sua consapevolezza - ha dichiarato Blasi riferendosi al pubblico "mea culpa" di Emiliano - mi sento di riconfermare la fiducia sull'onestà personale di Emiliano e il mio sostegno unito a quello di tutto il Pd per impedire che una vicenda, pur significativa, possa oscurare l'opera di modernizzazione e di cambiamento che ha fatto della città di Bari un positivo riferimento nel panorama delle città metropolitane d'Italia".

Il segretario ha poi concentrato il suo discorso sulla necessità  di rilanciare lo spirito della "Primavera pugliese", "restituendo il valore dell'esperienza fin qui accumulata, per una nuova e più incisiva fase alla guida della città, come lo stesso Michele ha opportunamente affermato". Blasi si è poi detto in sintonia con Emiliano sulla necessità di adottare provvedimenti legislativi ad hoc per porre un argine alla commistione "politica-impresa", cui aveva fatto riferimento il sindaco stesso nella sua conferenza stampa di qualche giorno fa. "Risulta indispensabile - ha concluso Blasi - preservare l'autonomia piena dei Partiti nella selezione delle classi dirigenti attraverso strumenti e procedure democratiche affrancate da possibili condizionamenti di interessi ristretti".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta appalti, il Pd riconferma la fiducia al sindaco Emiliano

BariToday è in caricamento