Politica

Pubblica Amministrazione e web, il Comune di Bari incontra Google

L'incontro con il manager di Google Eric Schmidt si è svolto venerdì scorso a Roma. Temi centrali del dibattito, cui hanno partecipato venti amministratori locali italiani, le ricadute occupazionali legate allo sviluppo di Internet e la possibilità di migliorare le comunicazioni con i cittadini

Migliorare le comunicazioni con i cittadini e la qualità dei servizi attraverso il web, favorire la creazione di nuovi posti di lavoro investendo nello sviluppo di Internet, incoraggiare l'utilizzo della Rete da parte delle piccole e medie imprese locali. Questi gli argomenti al centro dell'incontro svoltosi venerdì scorso a Roma tra venti amministratori locali italiani e il manager di Google Eric Schimdt. Per il Comune di Bari, presenti l'assessore all'Innovazione Annabella De Gennaro e Fabio Di Fonte, esperto di web, ICT e social media.

Nel corso della riunione Eric Schmidt ha parlato dell'importanza della banda larga e larghissima nella crescita economica del Paese, sottolineando i vantaggi di una ricaduta sull'occupazione superiore rispetto a qualsiasi altro tipo di investimento. Internet, secondo Schmidt, rappresenterebbe un'importante occasione per la creazione di posti di lavoro: per ogni unità lavorativa tradizionale in meno, la rete sarebbe in grado di crearne 2,6 nuove, legate all'utilizzo della connettività. Si è poi parlato della possibilità, attraveso il web, di migliorare le comunicazioni con i cittadini e la qualità dei servizi offerti, non solo da parte delle pubbliche amministrazioni ma anche per le piccole e medie imprese.

Schmidt ha illustrato infine l'importanza per le amministrazioni del cloud-computing (cioè quell'insieme di tecnologie che permettono di archiviare dati tramite l'utilizzo di risorse distribuite e virtualizzate in rete), che permette di delocalizzare la gestione, risparmiare sui costi e digitalizzare le procedure amministrative.

"Siamo particolarmente soddisfatti di questo incontro - ha sottolineato l'assessore De Gennaro - ora è importante continuare a lavorare per innovare i metodi di ascolto e di risposta tra amministrazione e cittadini".
"Da questa riunione è emerso che per strutturare la partecipazione e l'interazione tra cittadini e amministrazioni - osserva Di Fonte - è necessario prima conoscere le realtà dei singoli comuni che, in misura diversa, possono aver bisogno di supporto per innovare i processi interni e di gestione dell'amministrazione. Questo significa sviluppare strutture tecnologiche adeguate e proporre una formazione continua dei propri dipendenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblica Amministrazione e web, il Comune di Bari incontra Google

BariToday è in caricamento