rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

Insulti alla consigliera Melini, le colleghe Maurodinoia e Anaclerio: "Siamo innocenti, campagna mediatica scorretta"

Le due consigliere comunali sono al centro di un servizio del programma 'Le Iene' sui responsabili del bigliettino offensivo letto durante una seduta del Consiglio comunale

Finite al centro di una 'bufera mediatica' dopo il servizio delle Iene sulla vicenda delle scritte sessiste nei confronti della consigliera comunale Irma Melini, hanno voluto pubblicamente confermare la loro estraneità ai fatti e confermare il loro supporto alla collega. Sono le consigliere comunali Alessandra Anaclerio - di recente fuoriuscita da Realtà Italia - e Anita Maurodinoia (capogruppo di Sud al Centro - Iniziativa Democratica in Consiglio). "Puntare il dito contro le consigliere baresi - ha spiegato l'Anaclerio davanti alle telecamere - è la seconda violenza consumatasi in questi giorni".

Insulti sessisti alla consigliera Melini, partono le indagini

Si parla di

Video popolari

Insulti alla consigliera Melini, le colleghe Maurodinoia e Anaclerio: "Siamo innocenti, campagna mediatica scorretta"

BariToday è in caricamento