Ipotesi Tribunale Lavoro a Modugno, gli avvocati in protesta con i consiglieri di opposizione

Circa 300 legali hanno manifestato questa mattina in via Crispi insieme ai consiglieri Melchiorre, Romito, Carrieri e Picaro. In giornata si è riunita anche la Conferenza permanente del Tribunale

Erano circa 300 gli avvocati che questa mattina hanno protestato davanti alla sede del Tribunale in via Crispi contro il trasferimento degli uffici del Lavoro e della Sorveglianza a Modugno. A manfestare anche i consiglieri comunali di centrodestra Filippo Melchiorre, Giuseppe Carrieri, Fabio Romito e Michele Picaro, che dallo scorso luglio hanno sposato la causa degli avvocati, cercando soluzioni alternative per impedire 'l'esodo' dei funzionari in un'altra città. 

In giornata si è anche riunita - al terzo piano del Tribunale - la Conferenza permanente, che diede parere favorevole al trasferimento degli uffici fuori città. Tra gli ordini del giorno da affrontare c'era proprio la questione tanto dibattuto, sulla quale i consiglieri di opposizione hanno chiesto un'audizione, "per fornire cosi’ - spiegano in una nota - ulteriori elementi (come espressamente previsto dalla legge) per consentire il riesame del parere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni si terrà l'incontro al Ministero della Giustizia a Roma con i rappresentanti del Tribunale e della Corte di Appello di Bari, per discutere della questione, che attualmente è sospesa, necessitando il parere del Ministero. "Ai portavoce del comitato degli avvocati - proseguono -, abbiamo dato inoltre la nostra disponibilità a un incontro presso il Comune di Bari tra avvocati, amministratori locali, parlamentari e rappresentanti del Tribunale e della Corte di Appello di Bari". Tra le proposte alternative presentate dai consiglieri ci sono i recuperi dei palazzi/caserma Bixio e Betti, già sede del Tribunale militare. "Edifici e palazzi - concludono - che in poco tempo potrebbero essere riqualificati e destinati alle esigenze della giustizia barese, senza bisogno di assurde migrazioni di cittadini e operatori in altri Comuni”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento