Legge regionale contro l'omotransfobia, in via Capruzzi il sit-in di protesta delle associazioni

Davanti alla sede del Consiglio regionale la manifestazione promossa da Generazione Famiglia - Puglia con il sostegno dei rappresentanti locali di Fratelli d'Italia, per dire no alla legge in corso di approvazione

Manifestazione di protesta, questa mattina davanti alla sede del Consiglio regionale, per dire no all'approvazione della legge regionale contro l'omobitransfobia. Il sit-in, promosso da Generazione Famiglia - Puglia, ha visto la partecipazione di diverse associazioni 'pro famiglia' e degli esponenti di Fratelli d'Italia: l'onorevole Marcello Gemmato, e i consiglieri comunali Filippo Melchiorre e Michele Caradonna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si parla di emergenza omofobia, ma a mio avviso in Puglia ci sono ben altre emergenze - ha commentato il parlamentare Gemmato intervenendo nel corso della manifestazione - quella dell'occupazione che porta migliaia di nostri laureati ad andare all'estero,  l'enmergenza xylella che vede desetificati migliaia di ettari delle nostre campagne salentine, c'è l'emergenza crminalità. Ma in tutto questo chi ci governa pensa che ci siano discriminazioni dal punto di vista etico e sessuale. Ma questo qui non avviene". Gemmato ha poi parlato di incostituzionalità della legge in esame da parte del Consiglio regionale - "Ci auguriamo che questa legge venga bocciata qualora dovesse essere approvata" - e ha fatto un riferimento alla questione della 'teoria gender' a scuola, contro cui, ha assicurato il parlamentare, "faremo le barricate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento