Liberalizzazioni, Decaro: "No al decreto Trivelle libere"

Il capogruppo Pd alla Regione Puglia, Antonio Decaro, commenta le anticipazioni diffuse oggi relative al decreto sulle liberalizzazioni allo studio del governo, che includerebbe anche una serie di facilitazioni per la ricerca di idrocarburi sul territorio nazionale

No alle "trivelle libere" sul territorio italiano. E' una vera e propria ondata di indignazione quella che oggi, a soli due giorni dalla grande manifestazione regionale contro le trivellazioni in programma sabato prossimo a Monopoli, stanno provocando le prime anticipazioni relative al decreto sulle liberalizzazioni allo studio del governo.

IL DECRETO "TRIVELLE LIBERE" - Secondo quanto si è appreso, il decreto in preparazione comprenderebbe anche tre articoli - il 20, il 21 e il 22 - che introdurrebbero una serie di facilitazioni per l'attività di ricerca e di estrazione degli idrocarburi sul territorio nazionale, oltre ad aumentare gli investimeni destinati alla realizzazione di infrastrutture estrattive.

IL COMMENTO DI DECARO - Tra le voci nettamente contrarie ai provvedimenti allo studio del governo Monti, quella di Antonio Decaro, capogruppo Pd in Consiglio regionale. "Dopo il nucleare - ha dichiarato Decaro - siamo davanti a un nuovo un incubo per tutto il Paese, e all'ennesimo schiaffo per la nostra regione al largo delle cui coste la Northern Petroleum sta già ricercando idrocarburi in spregio totale di ogni correttezza istituzionale". "Dobbiamo anche sottolineare - aggiunge - che questi provvedimenti sulle trivellazioni sono in netta contrapposizione sia con la proposta di legge sul divieto di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, presentata alle Camere dal consiglio regionale pugliese, e sia con il disegno di legge dei senatori Pd che intende vietare nuove ricerche di idrocarburi e stabilire per legge il coinvolgimento degli enti locali nelle procedure autorizzative".

LA MANIFESTAZIONE DEL 21 A MONOPOLI - Intanto istituzioni, partiti e associazioni si preparano alla grande manifestazione regionale contro le trivellazioni petrolifere in programma sabato prossimo a Monopoli.

"La Puglia - assicura Decaro - già sabato a Monopoli farà sentire la propria voce, gridando forte e chiaro alle trivelle e ai signori dell'oro nero di tornarsene da dove sono venuti. A tutti i parlamentari pugliesi, intanto, chiediamo di continuare a vigilare per impedire, ad ogni costo, che il via libera alle trivelle venga sancito per legge".
 

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Trema la terra in Albania: doppia scossa di terremoto avvertita anche a Bari

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento