Politica

Liceo sportivo al Salvemini, Sannicandro: "Un modo nuovo e moderno per rispondere alle esigenze dei nostri ragazzi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Con la Regione Puglia e la Direzione scolastica regionale abbiamo definito le modalità ed i criteri per l’individuazione dei licei sportivi ubicandoli nei capoluoghi di provincia. A Bari è stato scelto il liceo “Salvemini” che per localizzazione e dotazioni strutturali risponde brillantemente all’esigenza di svolgere varie attività sportive. Con il “Salvemini” è stato avviato un percorso sperimentale che aprirà nuove prospettive per i nostri ragazzi.

La nascita dei Licei Sportivi è infatti una risposta alle esigenze dei giovani e un argine al disagio sociale offrendo opportunità e competenze che possono aprire nuovi scenari nel futuro dei nostri studenti. Il liceo sportivo si baserà su una convenzione tra il Coni e gli istituti scolastici, che stiamo elaborando in forma omogenea per tutta la regione. In questa convenzione saranno definiti i rapporti di collaborazione e anche i percorsi formativo-didattici nei cinque anni di studio.  

Con questo orientamento il liceo permetterà lo svolgimento di più sport non solo dal punto di vista pratico; infatti nel corso dei cinque anni sono previste tappe di certificazione consentendo ai ragazzi di acquisire brevetti di istruttore, qualifiche di arbitro o titoli che mostrino le competenze acquisite nel settore del marketing, della comunicazione sportiva e dell’organizzazione di eventi.

Tutto ciò consente un accesso privilegiato alle facoltà attinenti lo sport ed il management attraverso esperienze utili ad agevolare l’accesso al mondo del lavoro.

A differenza di quanti molti erroneamente pensano, lo sport e la pratica sportiva aiutano i percorsi formativi degli studenti  e forniscono loro strumenti metodologici per ottenere buoni risultati in tutte le materie umanistiche e scientifiche. Facendo sport si sviluppano attitudini, intelligenza, competenza. Lo sport è abitudine al lavoro, metodicità, sacrificio, spirito di squadra risultando fortemente educativo sul piano formativo sia su quello etico. Il percorso sportivo è innovativo e sperimentale, ma risulta anche complementare con il ciclo di studi ordinario che non viene in alcun modo messo in discussione.

E soprattutto è un modo nuovo, diverso e moderno di affrontare il futuro…sportivamente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo sportivo al Salvemini, Sannicandro: "Un modo nuovo e moderno per rispondere alle esigenze dei nostri ragazzi"

BariToday è in caricamento