Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

M5S: "Che fine hanno fatto le fontane di Emiliano e Martinelli?"

Attivisti all'attacco contro gli sprechi dell'amministrazione Emiliano: "Ma quanto sono costate le fontane di Martinelli? Con quali soldi? Come sono state smaltite le relative attrezzature ormai abbandonate da anni? Ha risposto qualcuno per questo scandalo "a mare aperto"?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Le fontane di Emiliano e Martinelli, storia di un ordinario scempio amministrativo. Gli sfavillanti zampilli d'acqua che dovevano ammaliare il lungomare e la fantasia dei baresi sono ormai un lontano ricordo. Dovevano essere l'esempio vivente della presunta magnificenza della giunta Emiliano e, in particolare, dell'ineffabile vicesindaco Martinelli, ossia lo stesso politico di lungo corso che ha approvato una delle famose delibere Aeroporti di Puglia sui compensi di Dipaola, di cui oggi Emiliano nega ogni conoscenza. Insomma una allegra ciurma di simpatici burloni che ha operato in questi ultimi dieci anni sperperando i soldi dei cittadini baresi. Ma quanto sono costate le fontane di Martinelli? Con quali soldi? Come sono state smaltite le relative attrezzature ormai abbandonate da anni? Ha risposto qualcuno per questo scandalo "a mare aperto"? Il M5S, dopo aver denunciato le gravi inadempienze della Giunta Emiliano sulla racccolta differenziata, non mancherà di richiedere che si faccia luce anche su questa ennesima nefandezza amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Che fine hanno fatto le fontane di Emiliano e Martinelli?"

BariToday è in caricamento