Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Al Palatour la festa dell'"Orgoglio Azzurro": in tremila alla kermesse di Forza Italia

PalaPerla gremito a Bitritto per la manifestazione in occasione del ventennale dalla nascita del partito. Presenti i vertici regionali di FI, ma da Berlusconi nessun videomessaggio. Dal palco l'appello di Fitto al Cavaliere: "Ti siamo sempre vicini, ma tu ascoltaci"

Fitto sul palco del Palatour

Sono arrivati in migliaia da tutta la Puglia per prendere parte alla festa dell'"Orgoglio Azzurro", la kermesse organizzata al Palatour di Bitritto per festeggiare i 20 anni dalla discesa in campo di Berlusconi e dalla nascita di Forza Italia. Più di tremila persone hanno affollato il PalaPerla per la manifestazione alla quale hanno partecipato gli esponenti regionali del partito, ma non - come auspicato da molti - Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere non ha preso parte alla manifestazione, né - come era sembrato più probabile - ha inviato un videomessaggio. La presenza del leader di FI è stata tutta affidata al documentario realizzato per ripercorrere le tappe salienti della storia di Forza Italia, proiettato sui maxischermi.

Ad aprire la kermesse il senatore Francesco Amoruso, da poco riconfermato coordinatore regionale di Forza Italia, che ha rivolto un pensiero ai due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. La chiusura è stata affidata invece al leader pugliese di Fi, il deputato ed ex ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto, che dal palco ha lanciato il suo appello al Cavaliere:  "Caro presidente, la lealtà impone di esserti sempre vicini, di dirti quello che pensiamo, ma tu ascoltaci". "Noi siamo qui - ha aggiunto Fitto - non soltanto per ricordare, ma anche per rilanciare e costruire insieme un progetto per il futuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Palatour la festa dell'"Orgoglio Azzurro": in tremila alla kermesse di Forza Italia

BariToday è in caricamento