menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Querelle stadio San Nicola, si va verso la quarta proroga dell'affidamento diretto. Melini: "Intevenga l'Anac"

Parole dure della consigliera di opposizione, dopo l'iscrizione, da parte della maggioranza, del provvedimento per la revoca del bando di esternalizzazione per la manutenzione della struttura

"Mi auguro che intervenga la Corte dei Conti e che l’Anac - l'Autorità nazionale anticorruzione - si interessi finalmente della mia denuncia fatta ormai due anni fa sull’affidamento diretto della gestione dello stadio". Parole di fuoco, quelle della consigliera Irma Melini, dopo la conferenza dei Capigruppo in Comune sul tema del contratto di manutenzione del San Nicola. Durante l'incontro, come ricorda la Melini, i consiglieri di maggioranza hanno iscritto la proposta di revoca della gara per la esternalizzazione della gestione dello stadio, scoprendo poi che se quest'ultima non viene approvata entro il 30 giugno, la Giunta non può procedere alla 4a proroga. E intanto da Palazzo di Città è arrivato l'ok per l'utilizzo dello stadio anche per il prossimo campionato di serie B, ma la polemica sulla proroga non accenna a diminuire.

Fc Bari 1908, Giancaspro pronto a ricapitalizzare la società

Una proposta ritenuta illegittima dalla Melini, che si è poi opposta alla sua iscrizione. "A questo si aggiunga che il giorno del Consiglio non sarà come sempre lunedì, ma giovedì della prossima settimana o in seconda convocazione venerdì 29 giugno perché ad oggi non sanno neanche se hanno i numeri per la prima convocazione del 28 giugno". La querelle sullo stadio vede infatti maggioranza e opposizione contrapposti sul tema dell'esternalizzazionedel contratto di manutenzione in capo alla Fc Bari 1908, più volte revocato dal Consiglio, puntando su una proroga dell'affidamento diretto della gestione dello stadio. "Un provvedimento che la Giunta Decaro - conclude la Melini - si appresta ad approvare per la quarta volta, contrario alla legge dello Stato e alle indicazioni di Cantone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento