Politica

Nuove nomine enti regionali, Emiliano spegne le polemiche: "Responsabilità mia"

Il governatore pugliese è intervenuto a margine della presentazione dei nuovi impianti a potenziamento del depuratore delle acque di Barletta

"Ogni volta che si fanno delle nomine seguono polemiche perché essendo posti limitatissimi qualcuno rimane inevitabilmente fuori". Michele Emiliano spegne così le polemiche nate in seguito alle nuove designazioni nei Consigli di amministrazione di Innovapuglia, Acquedotto pugliese ed altri enti. Il governatore della Regione, intervenuto a margine della presentazione dei nuovi impianti a potenziamento del depuratore delle acque di Barletta, era stato pesantemente criticato dalle opposizioni in Consiglio in seguito alle nomine disposte dalla Giunta regionale la scorsa settimana.

"Alla fine, gira e rigira - ha aggiunto Emiliano - la responsabilità di queste nomine è di chi le fa, è la mia, e starà a me fare in modo che tutti i nominati rendano al meglio delle loro possibilità". "Loro però - ha concluso il governatore pugliese - devono essere consapevoli che ogni loro gesto deve essere improntato all'interesse comune, la responsabilità è mia perché li nomino ed è loro perché accettano la nomina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove nomine enti regionali, Emiliano spegne le polemiche: "Responsabilità mia"

BariToday è in caricamento