menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molfetta, il sindaco Natalicchio ritira le dimissioni

Crisi di governo rientrata, dopo i contrasti con il Pd e le dimissioni presentate lo scorso 17 luglio. Ora si attende un rimpasto di giunta

Crisi ufficialmente rientrata al Comune di Molfetta, dove la sindaca Paola Natalicchio lo scorso 18 luglio aveva presentato le dimissioni a causa di contrasti interni alla giunta, legati in particolar modo ai rapporti con il Partito democratico. L’intesa è stata raggiunta durante la seduta di Consiglio comunale sul Bilancio di previsione, durante la quale Natalicchio ha chiesto e ottenuto dalla sua maggioranza un voto di fiducia.

Oggi Natalicchio ha consegnato la lettera di revoca delle dimissioni al presidente del Consiglio comunale Nicola Piergiovanni, chiudendo così anche formalmente la crisi dei giorni scorsi. Ora però si attende anche un rimpasto di giunta, che dovrebbe portare all'assegnazione al Pd di due assessorati, a scapito della componente che fa capo all'ex assessore regionale ed ex sindaco di Molfetta, Guglielmo Minervini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento