Politica

Emiliano terzo tra i sindaci più amati, i consensi prima della vicenda Dec

Nell'indagine Datamonitor che ogni sei mesi rileva il livello di gradimento dei cittadini sull'operato dei sindaci italiani, Emiliano è terzo nella classifica delle Città Aree Metropolitane e ottavo in quella generale. Ma lo scandalo De Gennaro non c'era ancora stato

Michele Emiliano al terzo posto nella classifica dei sindaci delle grandi città italiane che riscuotono maggior consenso da parte dei cittadini. A fornire i dati, assegnando al primo cittadino barese un indice di gradimento del 61,9%, è la sedicesima edizione del rapporto Monitorcittà dell'istituto Datamonitor, che con cadenza semestrale rileva il consenso dei cittadini sull'operato dei propri sindaci.

Nella classifica relativa al secondo semestre 2011, il sindaco di Bari si piazza al terzo posto nella classifica dei sindaci delle aree metropolitane (dietro al primo cittadino di Napoli Luigi De Magistris e a quello di Torino Piero Fassino) e all'ottavo posto nella classifica generale delle città italiane, in cui sale di posizione guadagnando circa il 3% per cento dei consensi.

Un alto "indice di gradimento", dunque, che conferma quello già registrato dal sindaco di Bari nelle precedenti rilevazioni, ma di cui oggi sembra quasi inopportuno parlare. All'epoca del sondaggio, infatti, fatto attraverso una serie di interviste telefoniche nel periodo tra ottobre e dicembre 2011, la vicenda Dec, con tutte le polemiche sui rapporti tra Emiliano e De Gennaro, non c'era ancora stata. E a dire quanto abbia inciso nel rapporto di fiducia tra Emiliano e i baresi sarà probabilmente la prossima edizione dell'indagine Monitorcittà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano terzo tra i sindaci più amati, i consensi prima della vicenda Dec

BariToday è in caricamento